Coldiretti: Moncalvo, nelle nostre aziende 322mila immigrati

(AGI) - Rho (Milano), 15 set. - L'apporto degli immigrati e'"insostituibile" per il futuro delle aziende agricole italiano.A sottolineare l'impiego di lavoratori immigrati nelle campagneitaliane e' stato il presidente di Coldiretti, RobertoMoncalvo, che dal palco dell'assemblea nazionale dellaColdiretti ha ricordato come "un lavoratore su quattro da noi(nella campagne ndr.) e' immigrato. Nelle nostre aziende - haaggiunto - abbiamo accolto 322mila persone. Immigrazionerichiede regole e norme - ha concluso - ma noi conosciamo ilgrande valore dell'accoglienza". (AGI)

(AGI) - Rho (Milano), 15 set. - L'apporto degli immigrati e'"insostituibile" per il futuro delle aziende agricole italiano.A sottolineare l'impiego di lavoratori immigrati nelle campagneitaliane e' stato il presidente di Coldiretti, RobertoMoncalvo, che dal palco dell'assemblea nazionale dellaColdiretti ha ricordato come "un lavoratore su quattro da noi(nella campagne ndr.) e' immigrato. Nelle nostre aziende - haaggiunto - abbiamo accolto 322mila persone. Immigrazionerichiede regole e norme - ha concluso - ma noi conosciamo ilgrande valore dell'accoglienza". (AGI)