Come reagiscono i bambini ad un floppy disk (o ai Nirvana)

Una battuta torna ciclicamente sui social. Mentre su Youtube è nato un canale dove gli oggetti e musica di chi ha vissuto gli anni 80 e 90 è già preistoria 

Come reagiscono i bambini ad un floppy disk (o ai Nirvana)

C’è una battuta che ciclicamente torna sui social, ma che ogni volta non smette di stupire e acchiappare qualche like. Riguarda la reazione dei nativi digitali quando vedono per la prima volta un floppy disk. L’ultimo ad averla ‘provata’ è Bill Gross, fondatore di un incubatore di impresa statunitense, in California, Idealab.

Quando ha provato a far vedere ad un bambino un floppy disk lui ha replicato: “Oh, hai stampato in 3D l’icona ‘Salva’!”. Un po’ è vero, l’unica cosa che rimane dei floppy è un’icona nei nostri programmi di scrittura, i fogli di calcolo. E nemmeno tutti in realtà. Il successo di questa battuta è dovuta al fatto che ci meravigliamo ancora di come i bambini reagiscono ad oggetti che erano di uso comune fino a qualche anno fa.

Anche 10, 20 anni sembrano un’era se confrontiamo questi oggetti a quelli di oggi. C’è un intero canale YouTube che racconta questo. Si chiama “Kids react”, che potremmo tradurre come “i bambini reagiscono a”, e dentro c’è un po’ di tutto: vecchi computer, telefono a rotelle, il Windows 95, il Nintendo e un po’ tutto quello che era comune negli anni 80 e 90.

Compresi i Nirvana.

Gli anni 90 non se la passano bene. Ma non è tutto da buttare. La reazione agli Ac/dc è a tratti emozionante.



Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a dir@agi.it