Babbo Natale non arriva e due bambini chiamano il 113

(AGI) - Roma, 5 dic. - Due fratelli di Mayville, Wisconsin, chepreoccupati non avevano ancora visto Babbo Natale, hanno benpensato di telefonare alla polizia per mettersi in contatto colgrande dispensatore di doni. Ma il solo regalo per ora ricevuto e' stato una visita degli agenti. Il curioso episodiosi e' verificato qualche giorno fa in North German Street,Mayville, quando i fratelli hanno composto il 911,l'equivalente del nostro 113, usando il cellulare del padre. Gli agenti hanno subito compreso che si trattava di unatelefonata fuori dalla norma e si sono fatti dare l'indirizzo.Al loro

(AGI) - Roma, 5 dic. - Due fratelli di Mayville, Wisconsin, chepreoccupati non avevano ancora visto Babbo Natale, hanno benpensato di telefonare alla polizia per mettersi in contatto colgrande dispensatore di doni. Ma il solo regalo per ora ricevuto e' stato una visita degli agenti. Il curioso episodiosi e' verificato qualche giorno fa in North German Street,Mayville, quando i fratelli hanno composto il 911,l'equivalente del nostro 113, usando il cellulare del padre. Gli agenti hanno subito compreso che si trattava di unatelefonata fuori dalla norma e si sono fatti dare l'indirizzo.Al loro arrivo, come avevano intuito, si sono trovati di frontedue giovanissimi: i fratelli infatti hanno uno 6 anni e l'altrotre. Ai piccoli e' stato spiegato che il 911 e' un numero diemergenza e che per Santa ci sono altre opportunita'. Il"Beaver Dam Daily Citizen" doverosamente informa i cittadiniche si potra' incontrare Babbo Natale in persona il 17 dicembrepresso la biblioteca pubblica di Mayville al 111 di North MainStreet alle ore 16,30: in tale occasione si potra' affidare albarbuto le proprie letterine. (AGI) .