Alimentare: Unaitalia lancia campagna contro falsi miti su pollo

(AGI) - Roma, 23 giu. - A tavola gli italiani scelgono il polloanche se persistono pregiudizi e falsi miti in tema disicurezza della produzione. Otto italiani su 10 consumano lacarne di pollo almeno una volta alla settimana e 7 su 10 laconsidera, tra tutte le carni, la migliore da un punto di vistanutrizionale, ricca di proteine e povera di grassi. E' quantorivela un sondaggio Doxa per UnaItalia - Unione Nazionale dellefiliere agroalimentari delle carni e delle uova. Eppure,nonostante il 73% degli intervistati affermi che la carne dipollo e' sicura e 8

(AGI) - Roma, 23 giu. - A tavola gli italiani scelgono il polloanche se persistono pregiudizi e falsi miti in tema disicurezza della produzione. Otto italiani su 10 consumano lacarne di pollo almeno una volta alla settimana e 7 su 10 laconsidera, tra tutte le carni, la migliore da un punto di vistanutrizionale, ricca di proteine e povera di grassi. E' quantorivela un sondaggio Doxa per UnaItalia - Unione Nazionale dellefiliere agroalimentari delle carni e delle uova. Eppure,nonostante il 73% degli intervistati affermi che la carne dipollo e' sicura e 8 italiani su 10 dicano di sentirsi garantitidalla qualita' e dalla sicurezza della produzione italiana, lamaggior parte di essi finisce per essere vittima di pregiudizi,convinzioni errate e veri e propri falsi miti. C'e' chi, peresempio, ancora crede che i polli siano allevati in batteria(che invece non esistono piu' da 50 anni), chi e' convinto chegli allevatori usino gli ormoni per favorire la crescita deipolli (gli ormoni in Italia e in Europa sono vietati e per dipiu' non servono nell'allevamento avicolo) e chi, infine, pensache le carni bianche siano meno nutrienti di quelle rosse (ilcontenuto in proteine e ferro e' lo stesso per tutti i tipi dicarne). C'e' poi chi teme che negli allevamenti avicoli siusino antibiotici in modo indiscriminato (si usano solo quandoservono), chi lava il pollo prima di cucinarlo e chi non sa chetutto, o quasi, il pollo che portiamo sulle nostre tavole e'nato, allevato e confezionato in Italia. Questi sono soloalcuni dei principali luoghi comuni e falsi miti associati alconsumo di carne avicola di cui sono vittime la maggior partedegli oltre 46 milioni di consumatori italiani e a cui un teamdi esperti, dal pediatra al veterinario, risponde attraverso lanuova campagna 6 Verita' sul pollo (che gli italiani ancoranon sanno), promossa dal blog W il Pollo (www.vivailpollo.it),la piattaforma che Unaitalia dedica ai milioni di italiani"appassionati" di pollo e che risponde a domande e dubbi sullecarni avicole. La campagna sbarchera' anche sui social con glihashtag #nonfareilpollo e #conoscilodavvero. Conveniente, con un profilo nutrizionale favorevole eideale per mantenersi in forma, la carne bianca e' anche unottimo alleato per la salute. A confermarlo e' il Documento diConsenso sulle carni avicole a cura dell'istituto di ricercaNutrition Foundation of Italy e pubblicato sulla rivistascientifica internazionale Food & Nutrition Research, secondocui il consumo di carne bianca non e' associato a un aumentodel rischio di alcune malattie del benessere, come le patologiecardiovascolari, il diabete e alcuni tipi di tumore.(AGI)Rmv/Bru

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a dir@agi.it