Agricoltura: tabacchicoltori a Verona, bene nuove misure Psr

(AGI) - Roma, 7 lug. - I tabacchicoltori di Coldiretti hannoscelto la provincia di Verona per riunirsi in assemblea.L'assise ha coinvolto 210 agricoltori del settore aderentiall' Opit (Organizzazione Produttori Italiani di Tabacco) tuttiimpegnati nella coltivazione della varieta' "Virginia Bright",75 dei quali sono veneti concentrati nelle province di Padova,Treviso e nel territorio veronese. Rilevante anche la presenzadei vicentini - ovvero la Cuba del Veneto - quelli che lavoranole foglie per fare il sigaro storico "Nostrano del Brenta". Lacoltura interessa oltre 3mila ettari in Veneto e contribuisconoalla OP con piu' della meta'

(AGI) - Roma, 7 lug. - I tabacchicoltori di Coldiretti hannoscelto la provincia di Verona per riunirsi in assemblea.L'assise ha coinvolto 210 agricoltori del settore aderentiall' Opit (Organizzazione Produttori Italiani di Tabacco) tuttiimpegnati nella coltivazione della varieta' "Virginia Bright",75 dei quali sono veneti concentrati nelle province di Padova,Treviso e nel territorio veronese. Rilevante anche la presenzadei vicentini - ovvero la Cuba del Veneto - quelli che lavoranole foglie per fare il sigaro storico "Nostrano del Brenta". Lacoltura interessa oltre 3mila ettari in Veneto e contribuisconoalla OP con piu' della meta' della produzione che, nel 2014con 143mila quintali di prodotto, rappresenta il 35,6% dellaproduzione nazionale. "La realta' che ha sede in Umbria ed e' presiedutadall'imprenditrice Marcella Calabresi ha scelto la nostraregione per l'appuntamento annuale appositamente perconfrontarsi sullo stato di avanzamento del Programma diSviluppo Rurale - ha spiegato Pietro Piccioni direttore dellaColdiretti Veneto - in quanto abbiamo lavorato per apportaredei consistenti miglioramenti sulle nuove misure del PSR e chesono gia' in Consiglio regionale per l'approvazione definitiva.Grazie ai nostri tecnici - ha continuato Piccioni - abbiamotrovato ampia condivisione dalla Regione sulla nostra propostaper una nuova misura agroambientale dedicata espressamente altabacco con importi a disposizione piu' congrui rispetto alpassato ed inoltre vi saranno sostanziose risorse (350 mil)sulle misure per l'ammodernamento che interesseranno anche leimprese tabacchicole. Sul versante Pac (Politica AgricolaComunitaria) e' stato storicizzato il pagamento dell'exarticolo 68".(AGI)