Agricoltura: da sviluppo settore stabilita' ad area mediterranea

(AGI) - Siena, 5 mar. - Ilsettore agricolo nell'area delMediterraneo puo' dare un contributo forte alla pace creando lecondizioni con il lavoro per lo sviluppo economico e lastabilita' politica. E' questo il filo conduttore del convegno internazionaleche si svolge a Siena, oggi e domani, organizzatodall'Universita', dalla Regione toscana e da SustainableDevelopement Solutions Network, al quale partecipano oltre 300scienziati, funzionari pubblici e manager provenienti dalnostro paese, dall'Europa, dal Nord America, dai paesidell'Africa del nord e dal medio oriente. "Dobbiamo lavoraresui temi dell'agrifood - commenta il rettore dell'universita'Angelo Riccaboni- perche' puo'

(AGI) - Siena, 5 mar. - Ilsettore agricolo nell'area delMediterraneo puo' dare un contributo forte alla pace creando lecondizioni con il lavoro per lo sviluppo economico e lastabilita' politica. E' questo il filo conduttore del convegno internazionaleche si svolge a Siena, oggi e domani, organizzatodall'Universita', dalla Regione toscana e da SustainableDevelopement Solutions Network, al quale partecipano oltre 300scienziati, funzionari pubblici e manager provenienti dalnostro paese, dall'Europa, dal Nord America, dai paesidell'Africa del nord e dal medio oriente. "Dobbiamo lavoraresui temi dell'agrifood - commenta il rettore dell'universita'Angelo Riccaboni- perche' puo' essere importante sia dal puntodi vista tecnologico di supporto gli imprenditori che operanoin agricoltura sia come diplomazia scientifica. Se noi aiutiamoi paesi mediterranei a crescere con lo sviluppo agricolo subasi sostenibili migliora la stabilita' di quest'area che e'molto in tensione. Per cui la ricerca e l'innovazione inagricoltura possono dare un contributo rilevante perraggiungere questo traguardo".(AGI)Si1/Bru