200 anni dopo, viaggio Goethe nell'Italia contemporanea

(AGI) - Amburgo, 22 lug. - A 200 anni di distanza dalla prima edizione del "Viag...

(AGI) - Amburgo, 22 lug. - A 200 anni di distanza dalla prima edizione del "Viaggio in Italia" di Johann Wolfgang Goethe, l'Istituto italiano di cultura di Amburgo ha organizzato un ricco programma di incontri per ripercorrere le principali tappe di quel percorso, scoprendo il paesaggio geografico, sociale, culturale, politico e antropologico dell'Italia contemporanea. Cinque le tappe in cui si articola il progetto "Goethe+200", Venezia, Firenze, Roma, Napoli e la Sicilia, scenario di cinque film italiani di recente produzione, che saranno a loro volta spunto per un approfondimento sulla societa' contemporanea italiana. Occasioni per raccontare l'Italia multiculturale, i cambiamenti politici e sociali attraverso i nuovi mezzi di comunicazione, ma anche del Meridione, della sua storia e delle sue potenzialita'.
Si e' cominciato a giugno con le prime iniziative incentrate su Venezia, con la proiezione di "Io sono Li" di Andrea Segre e la conferenza "La multiculturalita' va a scuola", con Vinicio Ongini del ministero dell'Istruzione e Andreas Heintze, Behorde fur Schule und Berufsbildung. Secondo appuntamento su Firenze, con "C'e' chi dice no!" di Giambattista Avellino e l'incontro su "Il mercato del lavoro in Italia" con Mario Prudentino, ItalienZentrum Wirtschaft und Beratung GmbH, Nico Aprile e Stefan Behringer, presidente della Nordakademie.
Si parlera' di Roma, invece, a ottobre, nella conferenza "L'Italia e la politica" di Simona Colarizi, docente di Storia contemporanea all'Universita' La Sapienza, con la proiezione del film di Paolo Virzi' "Caterina va in citta'". Appuntamento novembre con Napoli e "Reality" di Matteo Garrone, insieme all'incontro su "L'Italia e la televisione" con Giorgio Simonelli, docente di Teoria della comunicazione all'Universita' di Milano. A concludere il ciclo, a dicembre, la Sicilia di Giuseppe Tornatore con "Baaria" e la conferenza a tema "La questione meridionale in Italia" con Vito Teti, docente di Antropologia all'Universita' della Calabria.
La rassegna Goethe+200. Un Viaggio nell'Italia contemporanea: Economia e Societa'" e' stata organizzata dall'Istituto italiano insieme al Cinema Metropolis, l'associazione Mercurio Deutsch-Italienische Wirtschaftsvereinigung e.V., aprileconsulting GmbH e la Camera di Commercio di Amburgo, che ospitera' le conferenza. (AGI)
.