Tlc: Tim ed Ericsson, al via programma per digitalizzazione paese

(AGI) - Roma, 6 giu. - Tim ed Ericsson hanno siglato un accordo per avviare il p...

(AGI) - Roma, 6 giu. - Tim ed Ericsson hanno siglato un accordo per avviare il programma '5G for Italy' con l'obiettivo di creare un ecosistema aperto per la ricerca e la realizzazione di progetti innovativi abilitati dalla tecnologia 5G - la rete mobile di nuova generazione - al fine di accelerare la digitalizzazione del Paese. Si tratta, spiega una nota, della prima iniziativa in Italia che intende aggregare industrie, istituzioni, universita', centri di ricerca, amministrazioni locali e piccole e medie imprese per sviluppare e testare nuovi servizi e progetti pilota che si avvalgono della tecnologia 5G. I principali settori di analisi saranno le Smart City, l'Internet of Things, l'Industria 4.0, il Trasporto e la Smart Agricolture. L'accordo consentira' inoltre di individuare i trend emergenti nel panorama italiano e internazionale e di studiare nuove opportunita' tecnologiche e di business che la tecnologia 5G introdurra' nel mercato a partire dal 2020. '5G for Italy' rappresenta l'occasione per sviluppare le applicazioni che potranno essere utilizzate da cittadini e industrie nella futura "societa' connessa". "Tim dimostra ancora una volta la capacita' e l'impegno nel contribuire all'innovazione e alla digitalizzazione del Paese, confermando la leadership nell'indirizzare i nuovi segmenti di mercato anticipando le attivita' di sviluppo sull'ultrabroadband di nuova generazione per offrire ai propri clienti una infrastruttura sempre piu' veloce e affidabile - dichiara Mario Di Mauro, responsabile Strategy & Innovation di Tim -. Questo programma ci permette di implementare la nuova rete contestualmente ai servizi e alle applicazioni che nel prossimo futuro saranno abilitati dal 5G per le esigenze di trasformazione digitale delle aziende italiane e per lo sviluppo di una nuova comunicazione multimediale dei clienti consumer. Un traguardo importante che trasformera' la societa' con nuovi modelli di business e consentira' a cittadini e imprese di avvalersi delle potenzialita' del 5G".

"Tim ed Ericsson hanno alle spalle una lunga storia di collaborazioni di successo e questa nuova partnership sul 5G testimonia il ruolo centrale dell'Italia nello sviluppo delle comunicazioni mobili del futuro. Insieme, le due aziende, collaboreranno con le diverse industrie per capire i loro specifici requisiti di rete e quindi valorizzare al massimo i vantaggi offerti dalle tecnologie 5G - dichiara Nunzio Mirtillo, amministratore delegato Ericsson Italia e presidente Regione Mediterranea, Ericsson -. Tim ed Ericsson, estendendo il programma a importanti partner in tutta Italia, saranno in grado di testare e dare priorita' a quelle funzioni e servizi che entreranno a far parte delle reti 5G del prossimo futuro, fondamentali per accelerare il processo di digitalizzazione del Paese e in grado di generare benefici per i cittadini, le aziende e l'intera societa'". (AGI)
.