Slow Food: Samantha Cristoforetti celebra 'Terra Madre Day'

(AGI) - Torino, 10 dic. - "Gustare il nostro cibo e' moltoimportante, sia nello spazio che sulla Terra". Con questo tweetdallo spazio l'astronauta Samantha Cristoforetti ha aperto il"Terra Madre Day 2014" per celebrare "insieme agli amici diSlow Food" i 25 anni dell'associazione della chiocciola. "Sonosempre stata appassionata di buon cibo sano e nutriente - dicein un video messaggio Samantha Cristoforetti - e le tematichedell'alimentazione corretta mi stanno a cuore sia per noi cheper l'ambiente. E vorrei veramente sfatare il mito secondo cuil'avanguardia scientifica e tecnologica e il mondo del cibotradizionale

(AGI) - Torino, 10 dic. - "Gustare il nostro cibo e' moltoimportante, sia nello spazio che sulla Terra". Con questo tweetdallo spazio l'astronauta Samantha Cristoforetti ha aperto il"Terra Madre Day 2014" per celebrare "insieme agli amici diSlow Food" i 25 anni dell'associazione della chiocciola. "Sonosempre stata appassionata di buon cibo sano e nutriente - dicein un video messaggio Samantha Cristoforetti - e le tematichedell'alimentazione corretta mi stanno a cuore sia per noi cheper l'ambiente. E vorrei veramente sfatare il mito secondo cuil'avanguardia scientifica e tecnologica e il mondo del cibotradizionale sarebbero lontani e distanti". "E per questo - aggiunge Cristoforetti - ho voluto portarecon me sulla Stazione Spaziale Internazionale cibi sani,nutrienti, con il giusto valore nutritivo ma anche importantiper la biodiversita' della nostra Terra. I legumi inparticolare sono un ingrediente da rivalutare per una dietasana. E quindi anche qui nello spazio potro' gustare un'ottimazuppa di legumi che tra i suoi ingredienti ha anche diversipresidi di Slow Food. E uso la parola gustare a ragion vedutaperche' - conclude - questo e' importante sia nello spazio chesulla Terra". L'astronauta, infatti, condividera' con i suoicompagni una zuppa di legumi con 4 presidi Slow Food: piattellacanavesana, lenticchia di Ustica, fava di Carpino e cece nerodella Murgia carsica. (AGI) Chc.