Salute: Zingaretti, Centro Nemo arricchisce nuovo modello Lazio

(AGI) - Roma, 22 set. - L'apertura del Centro Nemo per la curadella Sla e delle altre malattie neuromuscolari "e' un fattostraordinario che arriva nel momento in cui stiamo chiudendouna delle pagine piu' buie della sanita' di questa regione, equindi contribuisce ad arricchire il nuovo modello della nostrasanita'". Lo ha detto il presidente della Regione Lazio, NicolaZingaretti, intervenendo all'inaugurazione della struttura nelPoliclinico Gemelli di Roma. "Oggi siamo in una fase di ricostruzione del modello didiritto alla salute", ha aggiunto il governatore, sottolineandoche oggi "finalmente i conti sono in ordine, abbiamo ripreso

(AGI) - Roma, 22 set. - L'apertura del Centro Nemo per la curadella Sla e delle altre malattie neuromuscolari "e' un fattostraordinario che arriva nel momento in cui stiamo chiudendouna delle pagine piu' buie della sanita' di questa regione, equindi contribuisce ad arricchire il nuovo modello della nostrasanita'". Lo ha detto il presidente della Regione Lazio, NicolaZingaretti, intervenendo all'inaugurazione della struttura nelPoliclinico Gemelli di Roma. "Oggi siamo in una fase di ricostruzione del modello didiritto alla salute", ha aggiunto il governatore, sottolineandoche oggi "finalmente i conti sono in ordine, abbiamo ripreso ainvestire e stiamo ricostruendo le reti di cura, stiamoriaprendo e ristrutturando tutti i pronto soccorso e stiamoinvestendo sulle ambulanze. La strada e' ancora lunga ma questapassione ci spinge ad andare avanti perche' la buona sanita' e'fatta di regole ma anche di dedizione che viene dagli operatorie da tante esperienze come questo straordinario volontariatointorno al centro Nemo", ha continuato Zingaretti, intercettatopoi da una cittadina che gli chiedeva di attivare un numeroverde psichiatrico. "Questa e' una cosa importante cheverificheremo subito", le ha risposto il presidente. (AGI)Rmh/Cav.