Ricerca: il 30 Ingv di scena a Casa del Cinema e a Museo Geofisico

Ricerca: il 30 Ingv di scena a Casa del Cinema e a Museo Geofisico
Museo Geofisico di Rocca di Papa - inizio percorso con manifesti film 'Viaggio al centro della Terra' e 'Core' (Ingv)

Roma - Numerosi gli eventi alla Casa del Cinema di Roma e al Museo Geofisico di Rocca di Papa venerdi' 30 settembre per la Notte Europea dei Ricercatori. L'iniziativa, promossa dalla Comunita' europea, nasce da un'idea dell'Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia, partner dell'Associazione Frascati Scienza. "Ma che scienza c'e' al cinema?" e' la kermesse in programma dalle 9,30 alle 19 alla Casa del Cinema (Largo Marcello Mastroianni, 1). Una serie di incontri e dibattiti tra scienziati, registi, attori e critici cinematografici in cui saranno proiettati film e documentari, alcuni inediti, dove la scienza e' in parte protagonista. Con una lente d'ingrandimento ricercatori ed esperti cinematografici metteranno in luce non solo sviste, abbagli e distrazioni presenti nei film e nei documentari, ma anche opere attente ai contenuti scientifici e alla divulgazione di concetti a volte complessi. Dalle 9.30 alle 13 "Piccole schegge di Cinema&Scienza", per le scuole (solo su prenotazione). Incontri che vedono la presenza dei ricercatori dell'Ingv Aldo Winkler, Patrizia Tosi e Maria Luisa Carapezza.
Dalle 15 alle 19, ricercatori ed esperti di cinema a confronto (aperto al pubblico) per parlare di Pier Paolo Pasolini e l'Etna, del cambiamento del clima, delle origini della colonna di granito rosa al Pantheon e infine del terremoto dell'Aquila, attraverso due reportage. Interverranno i registi Ugo Gregoretti, Folco Quilici, Sebastiano Gesu', il giornalista Giovanni Tomarchio, Valerio Burli e Linda Parente; gli attori Paolo Briguglia e Francesca Cardinale; l'esperto in tecnica del suono Federico Savina, il direttore della Comunicazione della FAO, Enrique Yeves, il presidente dell'Ingv, Carlo Doglioni, e il prof. Franco Barberi. Moderano il critico cinematografico Felice Laudadio, Marlon Pellegrini, Silvia Mattoni e Giuliana D'Addezio. Saranno esposte 4 foto di Salvatore Tomarchio scattate a Pier Paolo Pasolini sull'Etna e durante il premio letterario Brancati-Zafferana. Scatti che fanno parte della mostra fotografica abbinata al volume catalogo di Sebastiano Gesu' "Pier Paolo Pasolini e l'Etna. Il Deserto e il Grido". Collaborano alla manifestazione la FAO, anche in vista della Giornata mondiale dell'alimentazione che si terra' a ottobre, la Direzione Cinema del MIBACT, l'Istituto Luce Cinecitta' e il Centro Sperimentale di Cinematografia. Ricco programma di appuntamenti anche al Museo Geofisico di Rocca di Papa (Via dell'Osservatorio, 42) per la Notte Europea dei Ricercatori.
Dalle 16 alle 20 laboratori didattici per bambini e ragazzi, percorsi sul Vulcano Laziale e visita al Museo Geofisico per conoscere i segreti della terra, capire i vulcani e i terremoti (http://www.frascatiscienza.it/eventlist/). Dalle 1600 alle 18 "Un Vulcano per amico",caccia al tesoro alla scoperta del vulcano laziale attraverso un percorso che inizia dal Museo Geofisico e attraversa parte della Via Sacra. Dalle ore 16 alle 22 visite guidate al Museo Geofisico di Rocca di Papa. Per i piu' piccoli, dalle 16 alle 18 Laboratori didattici: attivita' manuali con vulcani-origami e con scenari da colorare per familiarizzare con i vari tipi di vulcani e con le loro principali caratteristiche. Infine, dalle 18 alle 20 'Creando&Conoscendo la Terra' sulla terrazza del Museo Geofisico. Attivita' laboratoriali rivolte ai bambini e ragazzi per avvicinarsi in maniera attiva, semplice e divertente, ai segreti del nostro pianeta. (AGI)