Internet alleato in cucina: da scelta ingredienti a preparazione

(AGI) - Milano, 5 dic - Internet gioca un ruolo di primo pianonel "cooking journey", dall'acquisto degli ingredienti finoalla preparazione dei cibi. Secondo un'indagine commissionatada Google a TNS, la scelta dei cibi da acquistare e lapianificazione dei pasti coinvolge tutti i membri dellafamiglia: il 60% dei responsabili degli acquisti decide insiemeagli altri componenti del nucleo famigliare il menu' dellasettimana, il 58% definisce insieme cosa mettere nel carrello eil 53% conferma che tutti i famigliari si informano suiprodotti da acquistare. Sempre di corsa, ma anche molto attenti al risparmio gliitaliani si

(AGI) - Milano, 5 dic - Internet gioca un ruolo di primo pianonel "cooking journey", dall'acquisto degli ingredienti finoalla preparazione dei cibi. Secondo un'indagine commissionatada Google a TNS, la scelta dei cibi da acquistare e lapianificazione dei pasti coinvolge tutti i membri dellafamiglia: il 60% dei responsabili degli acquisti decide insiemeagli altri componenti del nucleo famigliare il menu' dellasettimana, il 58% definisce insieme cosa mettere nel carrello eil 53% conferma che tutti i famigliari si informano suiprodotti da acquistare. Sempre di corsa, ma anche molto attenti al risparmio gliitaliani si stanno rivolgendo al web anche per gli acquisti digeneri alimentari; l'indagine rivela, infatti, che il 30% degliutenti Internet ha acquistato sul web prodotti alimentari negliultimi 6 mesi. Anche il Made in Italy riscuote grande interesse, tanto cheil 65% degli intervistati vorrebbe fossero disponibili onlinemolte piu' specialita', come l'olio cercato sul web dal 72%degli italiani, il formaggio dal 68%, i salumi dal 63% e lespecialita' regionali dal 62%, sulle quali il 49% vorrebbetrovare maggiori informazioni online. Nella scelta degli alimenti e nella preparazione dei piattida mettere in tavola Internet inizia a giocare un ruolo diprimo piano, basti pensare che il 70% degli italianiintervistati cerca sul web promozioni e sconti prima dicomprare, il 53% visita i siti di un brand per raccogliereinformazioni sui prodotti e quasi un italiano su quattro (il23%) usa il porprio smartphone nel punto vendita per deciderecosa comprare. Non solo, cambia anche il modo di informarsi e di fare lalista della spesa: 1 intervistato su 3 predispone la proprialista in versione digitalizzata sui dispositivi mobili (tablete smartphone). Il multi-tasking rappresenta ormai la modalita'preferita dagli italiani anche quando si tratta di cucina.L'88% inizia a cercare informazioni sulle ricette a cui e'interessato o sugli ingredienti da utilizzare mentre staguardando programmi televisivi dedicati al cibo. La ricerca diricette e la visione di tutorial online per cucinare, prosegueanche prima di mettersi ai fornelli, e il 61% degli italiani laeffettuata principalmnete attraverso i device mobili. L'88%utilizza i motori di ricerca, l'81% consulta siti di ricette,il 72% si affida a blog e forum dedicati alla cucina. Internet e' un fidato alleato anche per cercare spunti perle occasioni speciali. In occasione del Natale, il 70% degliintervistati dichiara che utilizzera' il web come fonte diispirazione per preparare il cenone della vigilia o il pranzodel 25 dicembre, il 53% per trovare l'idea giusta ovvero unprodotto alimentare tipico o un attrezzo da cucina originale daregalare a parenti e amici. (AGI).