Imprese: Invitalia, al via nuovi incentivi per brevetti e spinoff

(AGI) - Roma, 5 ott. - Al via i nuovi finanziamenti pubbliciper i brevetti delle imprese e degli spin-off universitari.Domani parte "Brevetti+ 2", il nuovo incentivo gestito daInvitalia che sostiene i brevetti presentati dal 2012 (per glispin-off) o dal 2013 (per le imprese) e fa parte della misuraBrevetti+, finanziata con 30,5 milioni di euro dal ministerodello Sviluppo Economico. Per favorire la capacita' competitivadelle imprese attraverso la valorizzazione economica deibrevetti, e' disponibile un contributo a fondo perduto fino a140.000 euro, che non puo' superare l'80% dei costiammissibili. Per gli spin-off universitari

(AGI) - Roma, 5 ott. - Al via i nuovi finanziamenti pubbliciper i brevetti delle imprese e degli spin-off universitari.Domani parte "Brevetti+ 2", il nuovo incentivo gestito daInvitalia che sostiene i brevetti presentati dal 2012 (per glispin-off) o dal 2013 (per le imprese) e fa parte della misuraBrevetti+, finanziata con 30,5 milioni di euro dal ministerodello Sviluppo Economico. Per favorire la capacita' competitivadelle imprese attraverso la valorizzazione economica deibrevetti, e' disponibile un contributo a fondo perduto fino a140.000 euro, che non puo' superare l'80% dei costiammissibili. Per gli spin-off universitari le agevolazionipossono arrivare al 100% dei costi. I contributi finanzierannoi servizi specialistici legati alla strategia di valorizzazionedi un brevetto, tra cui: studi di fattibilita', progettazionedei prototipi, test di produzione, analisi degli sviluppi dimercato, rilascio di certificazioni.Con Brevetti+ 2, afferma l'amministratore delegato diInvitalia, Domenico Arcuri, "dedichiamo un nuovo strumento aibrevetti piu' recenti e ai progetti piu' qualificati chederivano dalla ricerca pubblica e privata. Siamo convinti checi sia sempre piu' bisogno di innovazione". Le agevolazioni diBrevetti+ 2 sono destinate alle imprese, anche appenacostituite, con sede legale e operativa in Italia, chepossiedono almeno uno dei seguenti requisiti: sono titolari olicenziatari di un brevetto rilasciato successivamente al 1?gennaio 2013; hanno depositato una domanda di brevettosuccessivamente al 1? gennaio 2013; sono in possesso di unaopzione d'uso o di un accordo preliminare d'acquisto od'acquisizione in licenza di un brevetto rilasciatosuccessivamente al 1? gennaio 2013; sono spin-off accademicicostituiti da meno di 12 mesi e titolari di un brevettoconcesso successivamente al 1? gennaio 2012. Per richiedere leagevolazioni bisogna compilare il project plan sullapiattaforma on line di Invitalia. Le domande saranno esaminatein base all'ordine di presentazione. Dopo una verifica formale,e' prevista una valutazione di merito e infine un colloquio tral'impresa e gli esperti di Invitalia. .