Fondazione Tim: 1,5 mln per tecnologia applicata ad artigianato

Fondazione Tim: 1,5 mln per tecnologia applicata ad artigianato

Milano - Si e' svolto a Roma, presso la Casa dei Cavalieri di Rodi, l'evento 'Mestieri d'Arte, origini e futuro in Italia'. L'occasione e' stata la presentazione dei risultati ottenuti dagli otto progetti vincitori del bando del 2013 di Fondazione Tim 'Beni invisibili, luoghi e maestria delle tradizioni artigianali', da 1,5 milioni di euro, finalizzato alla valorizzazione e il recupero, attraverso l'innovazione tecnologica, di mestieri che compongono il patrimonio dei beni culturali 'invisibili'. Arti, maestrie e lavori di antica tradizione, considerati perduti, possono infatti riprendere interesse e ritrovare capacita' di tenuta e produttivita'. Il web, le app ed altre soluzioni innovative possono essere tecnologie abilitanti per rafforzare una realta' economica tutta 'Made in Italy'. Il bando ha visto concorrere 478 realta' da 272 citta' italiane per 168 mestieri diversi e ha premiato progetti provenienti da diverse zone del Paese. (AGI).