Farmaci: nel 2014 2, 8 mld spesa ospedaliera, sfondato tetto 3, 5%

(AGI) - Roma, 16 set. - Nei primi sei mesi del 2014, la spesafarmaceutica ospedaliera ha sfondato il tetto previsto del3,5%, arrivando al 4,77%. Se la spesa programmata ammontava a 2miliardi e 54 milioni di euro, da gennaio a giugno diquest'anno sono stati spesi, invece, 2 miliardi e 800 milioni.E' quanto emerge dal documento di "Monitoraggio della spesafarmaceutica regionale - Gennaio-Giugno 2014" diffusodall'Aifa. Analizzando l'andamento della spesa a livelloregionale, si evince che tutte le regioni hanno sforato iltetto del 3,5%, con punte massime del 6% in Puglia e Toscana eminime

(AGI) - Roma, 16 set. - Nei primi sei mesi del 2014, la spesafarmaceutica ospedaliera ha sfondato il tetto previsto del3,5%, arrivando al 4,77%. Se la spesa programmata ammontava a 2miliardi e 54 milioni di euro, da gennaio a giugno diquest'anno sono stati spesi, invece, 2 miliardi e 800 milioni.E' quanto emerge dal documento di "Monitoraggio della spesafarmaceutica regionale - Gennaio-Giugno 2014" diffusodall'Aifa. Analizzando l'andamento della spesa a livelloregionale, si evince che tutte le regioni hanno sforato iltetto del 3,5%, con punte massime del 6% in Puglia e Toscana eminime del 4,1% Molise e Lombardia. Uniche eccezioni, laprovincia autonoma di Trento e la Valle d'Aosta che,rispettivamente, con il 3,3% e il 2,9% hanno rispettato iparametri di spesa. (AGI).