Eclissi: Terna, rete supera test, -3.000 Mw in prima fase

(AGI) - Roma, 20 mar. - La rete elettrica italiana ha superatoa pieni voti il test per le "smart grids" rappresentatodall'eclissi di sole di oggi. La strategia messa a punto neimesi scorsi dalla task force congiunta dei vari gestori di reteeuropei, tra cui Terna per l'Italia, si e' rivelatalungimirante ed efficace, come ha rimarcato la stessaassociazione dei Gestori di rete europei Entso_E. In Italia, ilfenomeno astronomico ha comportato nella prima fasedell'eclissi la perdita di 3.000 megawatt di produzionefotovoltaica, cui ha fatto seguito nella seconda fase unarisalita di oltre 5.000 Mw.

(AGI) - Roma, 20 mar. - La rete elettrica italiana ha superatoa pieni voti il test per le "smart grids" rappresentatodall'eclissi di sole di oggi. La strategia messa a punto neimesi scorsi dalla task force congiunta dei vari gestori di reteeuropei, tra cui Terna per l'Italia, si e' rivelatalungimirante ed efficace, come ha rimarcato la stessaassociazione dei Gestori di rete europei Entso_E. In Italia, ilfenomeno astronomico ha comportato nella prima fasedell'eclissi la perdita di 3.000 megawatt di produzionefotovoltaica, cui ha fatto seguito nella seconda fase unarisalita di oltre 5.000 Mw. (AGI).