AnsaldoBreda: presentato a Berlino il Frecciarossa 1000

(AGI) - Roma, 30 set. - "Quattro giorni ricchi, ricchissimi dieventi, approfondimenti, business nel segno dell'italianita'".Potrebbe riassumersi cosi', sottolinea una nota, la missione diAnsaldoBreda ad Innotrans, la piu' grande e importante Fieradel mondo della innovazione ferroviaria, svoltasi a Berlino lasettimana scorsa e conclusasi ieri. Una manifestazionecresciuta a dismisura, che ha avuto 138.000 ospiti, 2.758espositori dislocati su un'area di oltre 100.000 metri quadratie ben 145 treni esposti, tra i quali il Frecciarossa 1000. "In quattro giorni l'azienda di Finmeccanica ha fatto ilpieno di complimenti e visitatori", scrive la nota, "su tutto,e

(AGI) - Roma, 30 set. - "Quattro giorni ricchi, ricchissimi dieventi, approfondimenti, business nel segno dell'italianita'".Potrebbe riassumersi cosi', sottolinea una nota, la missione diAnsaldoBreda ad Innotrans, la piu' grande e importante Fieradel mondo della innovazione ferroviaria, svoltasi a Berlino lasettimana scorsa e conclusasi ieri. Una manifestazionecresciuta a dismisura, che ha avuto 138.000 ospiti, 2.758espositori dislocati su un'area di oltre 100.000 metri quadratie ben 145 treni esposti, tra i quali il Frecciarossa 1000. "In quattro giorni l'azienda di Finmeccanica ha fatto ilpieno di complimenti e visitatori", scrive la nota, "su tutto,e tutti, il Frecciarossa 1000, il gioiello costruito daAnsaldoBreda (in partnership con Bt) i cui interni sono statisvelati per la prima volta: oltre 12.000 le presenze sul 'trenopiu' bello del mondo', segno di un profondo apprezzamento delMade in Italy, mentre sono stati circa 2.500 coloro che si sonorecati nel grande stand per incontrare i manager presenti o perrichiedere approfondimenti sui prodotti AnsaldoBreda". Ingrande spolvero anche la nuovissima metropolitana automaticaCityringen di Copenhagen, il cui esemplare n. 1 e' stato"battezzato" dal Ceo del cliente danese Henrik Plougmann Olsen."Il bilancio e' piu' che positivo", commenta MaurizioManfellotto, ad di AnsaldoBreda, "ma non deve indurci a sedercisugli allori. Dobbiamo continuare a lavorare per aumentare lanostra redditivita' e presentare prodotti sempre piu'all'avanguardia". (AGI).