AnsaldoBreda: con Legambiente per mobilita' sostenibile

(AGI) - Roma, 25 set. - Coniugare sviluppo tecnologico erispetto dell'ambiente. Creare prodotti sicuri ed efficientisempre piu' sostenibili. Questi i punti salientidell'intervento che Maurizio Manfellotto, amministratoredelegato di AnsaldoBreda, ha sottolineato oggi a Berlinopresentando il Rapporto di Sostenibilita' 2013 di AB insieme adEdoardo Zanchini, vicepresidente di Legambiente. "I passi inavanti fatti in questo campo dalla mia azienda - ha affermatoManfellotto parlando a Innotrans, la fiera della innovazioneferroviaria in corso di svolgimento nella capitale tedesca -testimoniano il nostro impegno e coinvolgimento nel proporretreni che soddisfino le necessita dei nostri stakeholder".Potenziare

(AGI) - Roma, 25 set. - Coniugare sviluppo tecnologico erispetto dell'ambiente. Creare prodotti sicuri ed efficientisempre piu' sostenibili. Questi i punti salientidell'intervento che Maurizio Manfellotto, amministratoredelegato di AnsaldoBreda, ha sottolineato oggi a Berlinopresentando il Rapporto di Sostenibilita' 2013 di AB insieme adEdoardo Zanchini, vicepresidente di Legambiente. "I passi inavanti fatti in questo campo dalla mia azienda - ha affermatoManfellotto parlando a Innotrans, la fiera della innovazioneferroviaria in corso di svolgimento nella capitale tedesca -testimoniano il nostro impegno e coinvolgimento nel proporretreni che soddisfino le necessita dei nostri stakeholder".Potenziare il servizio offerto ai pendolari e sviluppare unamobilita' sostenibile e' l'obiettivo dell'accordo traAnsaldoBreda e Legambiente. I problemi del trasportoferroviario locale, metropolitano e pendolare, l'innovazionetecnologica delle infrastrutture, l'analisi della domanda e lepotenzialita' di sviluppo del settore: sono tanti i temi cheAnsaldoBreda e Legambiente affronteranno insieme, grazieall'accordo presentato oggi che ha l'obiettivo di capire comegli investimenti nel materiale rotabile possano rendere piu'moderne e vivibili le citta' italiane, attraverso confrontinazionali ed europei e l'analisi delle prospettive in terminidi lavoro nell'ottica della green economy. Il protocollod'intesa, della durata di 2 anni e rinnovabile per altri 2,prevede uno studio del trasporto ferroviario, in particolare diquello regionale, metropolitano e pendolare, temi che verrannosviluppati attraverso una serie di appuntamenti specifici. Inoccasione dell'Expo di Milano, inoltre, AnsaldoBreda eLegambiente illustreranno, nell'ambito dello UITP WorldCongress, uno studio sul futuro del trasporto ferroviario nellecitta' italiane. AnsaldoBreda, storicamente impegnata nellaprogettazione e sviluppo di prodotti con un sempre minoreimpatto in termini di consumi ed emissioni, rafforza con questapartnership il proprio ruolo verso lo sviluppo sostenibile.(AGI) .