L'oggetto più comprato su Amazon Prime Day costava 9 centesimi (a pezzo)

Il colosso dell'ecommerce ha battuto i record di vendita. Gli italiani puntano sulla praticità

L'oggetto più comprato su Amazon Prime Day costava 9 centesimi (a pezzo)
 Amazon
 Finish Powerball

Niente gadget elettronici o imperdibili occasioni altrimenti proibite: per il Prime Day 2017 i clienti italiani di Amazon sono andati sul concreto e hanno comprato in massa detersivi, spazzolini e caffè. 

Il Prime Day è stata la più grande giornata di shopping a livello globale della storia di Amazon, e anche la più grande giornata di shopping di sempre su Amazon.it. Ma, a parte di dati economici per il colosso dell'ecommerce, a sorpresa si scopre che la promozione più acquistata è stata Finish All in One Max 110 Lemon pastiglie per lavastoviglie. Insieme al Caffè Vergnano 1882.

Dieci curiosità sul Prime Day 2017 

  1. Oltre al detersivo e al caffè, i prodotti più venduti sono stati: Oral-B Pro CrossAction 2000 Spazzolino Elettrico Ricaricabile, Braun Silk-Épil Wet & Dry, Harry Potter Collezione Completa (8 Blu-Ray).
  2. Il prodotto consegnato più velocemente con Prime Now a Milano è stato un Samsung Galaxy S8, recapitato in 16 minuti dall’ordine.
  3. Il prodotto più venduto tra le promozioni di Prime Now è stato Hamburger di Scottona - Chianina IGP.
  4. Acquistati oltre 100.000 prodotti all’interno del negozio PC.
  5. Acquistati oltre 50.000 prodotti nella categoria fai-da-te, per iniziare nuovi progetti.
  6. I cuochi amatoriali hanno acquistato oltre 70.000 utensili e gadget per la cucina.
  7. Gli sportivi hanno acquistato quasi 100.000 articoli nella categoria sport.
  8. Durante le prime sei ore di Prime Day, il 10 luglio, sono stati venduti: tanti barbecue da poter grigliare più di 2 tonnellate di hamburger contemporaneamente; tante confezioni di Oreo da poter offrire un biscotto a tutti gli abitanti di Messina. Inoltre, sono stati venduti tanti dvd di Tim Burton da poter riempire tutte le sale cinematografiche italiane.
  9. Durante le prime 12 ore del giorno 11 luglio sono state vendute tante schede SD da poter contenere un foto-ritratto di ciascun residente in Italia, tante Goleador da poter offrire una caramella a tutti gli spettatori del Gran Premio di Monza di Formula 1.
  10. Entro le ore 17:30 dell’11 luglio sono stati venduti tanti estrattori di succo che, messi uno sopra l’altro, supererebbero l’altezza dell’Empire State Building e abbastanza capsule del caffè da poterne servire una tazzina a tutti gli spettatori dello Stadio San Siro e dell’Olimpico di Roma nello stesso momento.