s Ultime Notizie Online | Agenzia Giornalistica Italia | AGI

Le immagini della collisione sfiorata tra il Sukhoi russo e l'aereo spia Usa

  • Le immagini della collisione sfiorata tra il Sukhoi russo e l'aereo spia Usa

    24 giugno 2017, 18:01

    Un incontro troppo ravvicinato sui cieli sopra il Mar Baltico. Le foto diffuse dal comando americano in Europa.

    Il Comando delle forze Usa in Europa ha diffuso 4 foto che mostrano una caccia russo Sukhoi Su-27 Flanker avvicinarsi fino a "5 piedi" (1,5 metri) dall'ala di un enorme aereo spia Usa, un quadrireattore Rc-135, sui cieli del Mar Baltico, nello spazio aereo internazionale. L'incontro fin troppo ravvicinato tra il caccia russo e il gigantesco aereo Usa è avvenuto lunedì scorso.
  • Le immagini della collisione sfiorata tra il Sukhoi russo e l'aereo spia Usa

    24 giugno 2017, 18:01

    Un incontro troppo ravvicinato sui cieli sopra il Mar Baltico. Le foto diffuse dal comando americano in Europa.

    Il comando Usa ha denunciato che oltre ad avvicinarsi troppo, il SU-27, armato fino ai denti come si vede dai missili sotto le ali nelle immagini diffuse dal Pentagono, volava "in modo imprevedibile" aumentando il rischio di una collisione in volo. 
  • Le immagini della collisione sfiorata tra il Sukhoi russo e l'aereo spia Usa

    24 giugno 2017, 18:01

    Un incontro troppo ravvicinato sui cieli sopra il Mar Baltico. Le foto diffuse dal comando americano in Europa.

    Collisione come quella che si verificò il primo aprile 2001 tra un caccia cinese J-8 ed un altro aereo spia Usa, un più antiquato EP-3 a turboelica, che portò il jet di Pechino a precipitare in mare e il quadrimotore Usa ad essere costretto ad atterrare nella base aerea cinese di Hainan dove l'equipaggio di 24 avieri Usa venne trattenuto per 10 giorni prima di essere rilasciato.
  • Le immagini della collisione sfiorata tra il Sukhoi russo e l'aereo spia Usa

    24 giugno 2017, 18:01

    Un incontro troppo ravvicinato sui cieli sopra il Mar Baltico. Le foto diffuse dal comando americano in Europa.

    Negli ultimi anni si sono verificati altri casi di jet russi che hanno sfiorato aerei e navi da guerra Usa ma mai arrivando così vicino ad un passo dalla collisione in volo.