Quanti posti di lavoro persi durante la crisi sono stati recuperati?

Abbiamo verificato le dichiarazioni di Paolo Gentiloni a Domenica Live sull'andamento dell'occupazione

Quanti posti di lavoro persi durante la crisi sono stati recuperati?

Ospite di Domenica Live su Canale 5 lo scorso 25 febbraio, il presidente del Consiglio Paolo Gentiloni ha dichiarato (3h 25m 40s): “Si erano persi negli anni della crisi 1 milione 100 mila posti di lavoro, negli ultimi 2-3 anni se ne sono recuperati un milione”.

Si tratta di un’affermazione sostanzialmente corretta, che possiamo verificare nel database Istat (Percorso: Lavoro e retribuzioni; Offerta di lavoro; Occupazione; Occupati).

Il calo durante la crisi

Nel periodo che va dal secondo trimestre del 2008 - primo anno in cui la crisi è arrivata con forza anche in Italia - quando gli occupati erano 23,271 milioni, all’ultimo trimestre del 2013 - ultimo anno in cui l’Italia ha avuto un Pil in decrescita - quando gli occupati erano 22,219 milioni, il calo è stato di 1 milione e 52 mila unità.

Se prendessimo in considerazione il dato del primo trimestre 2014 (il peggiore di quegli anni), con 22,026 milioni di occupati, il calo dal 2008 sarebbe addirittura di 1 milione e 245 mila unità. 

Il recupero dopo la crisi

L’ultimo dato Istat trimestrale è relativo al terzo quarto del 2017, e riporta un totale di 23,187 milioni di occupati. Se guardiamo al dato del primo trimestre 2015, due anni e mezzo prima, di 22,158 milioni, l’aumento che si è avuto successivamente è in effetti di un milione e 29 mila unità.

https://www.sharethefacts.co/share/424d8c3b-e027-4ec0-8328-455efa53d2f8

Se avete delle frasi o dei discorsi che volete sottoporre al nostro fact-checking, scrivete a dir@agi.it

 



Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a dir@agi.it