La Cina sta sviluppando un radar per dare la caccia alle zanzare

Tecnologia militare applicata a una guerra che ogni anno fa un milione di morti

La Cina sta sviluppando un radar per dare la caccia alle zanzare  
 (Afp)
 Zanzara Tigre

Un radar in grado di intercettare un battito d’ali di zanzara fino a due km di distanza. Non è un’idea futuribile, ma il progetto cui si sta dedicando un team di scienziati cinesi, convinti di poter utilizzare le tecnologie militari per eliminare le zanzare che trasmettono malattie mortali.

“Identificare e tracciare obiettivi delle dimensioni di una zanzara non sarà più fantascienza” ha detto al South China Morning Post uno degli scienziati del laboratorio militare del Beijing Institute of Technology (BIT). La tecnologia sarà pronta presto e verrà usata per “salvare vite umane”, scandisce il ricercatore che preferisce restare anonimo.

Del resto i pizzichi di zanzara rappresentano una reale minaccia alla salute: mietono più vittime di tutte le guerre messe insieme, oltre un milione di morti all’anno, stando all’Organizzazione Mondiale della Sanità. Tra le malattie più diffuse trasmesse dalla puntura di zanzare infette, oltre alla malaria, anche l'infezione umana da virus Zika (Zikv), simile alla febbre gialla.

I progressi compiuti in campo tecnologico nella costruzione dei moderni radar militari, consentono oggi di individuare minuscoli oggetti anche a grandissima distanza. La difesa Usa ha per esempio messo a punto un radar in banda X capace di tracciare oggetti delle dimensioni di una palla da baseball. A 4km di distanza.

Il team cinese, guidato da Long Teng, direttore dell’istituto di ricerca sui radar del BIT, ha ricevuto l’anno scorso dal governo centrale finanziamenti pari a 82 milioni di yuan (12,9 milioni di dollari) con la missione di costruire il radar per l’identificazione dell’insetto, che potrebbe essere testato presto. Secondo quanto apprende il SCMP, Long è uno dei maggiori scienziati impiegati nei programmi di difesa. La Cina, in aperta sfida con gli Usa, ha sviluppato da tempo sofisticati sistemi di radar per tracciare missili e caccia militari. Gli scienziati cinesi scommettono di utilizzare queste tecnologie per vincere una delle guerre più difficili, quella – appunto - contro le zanzare.  



Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a dir@agi.it