Usa, ucciso un altro concorrente di The Voice

E' accaduto a Chicago, nel giorno in cui Fuentes-Rosas compiva 45 anni. Aveva partecipato all'edizione messicana del talent  

Usa, ucciso un altro concorrente di The Voice
 Alejandro Fuentes

Chicago (Illinois) - Un cantante che era apparso nell'edizione messicana di The Voice e' stato ucciso, nel giorno del suo compleanno, a colpi d'arma da fuoco, a Chicago, in Illinois. Alejandro Fuentes-Rosas era seduto nella sua auto, intorno alle 22 di venerdi' sera, quando un uomo gli si e' avvicinato e gli ha sparato una raffica. Il 45enne, ferito gravemente a pochi metri di distanza dalla scuola musicale che dirigeva, e' morto l'indomani in ospedale. La sua morte segue di appena una settimana quella di un'altra concorrente di The Voice, Christina Grimmie, uccisa a colpi d'arma da fuoco al termine di un concerto a Orlando, in Florida, mentre firmata autografi. Grimmie era diventata famosa nella versione americana della popolare trasmissione, in onda su NBC. (AGI)