Usa 2016: Clinton risoluta, prende di mira Sanders in dibattito

(AGI) - Las Vegas, 14 ott. - Una risoluta Hillary Clinton hapreso di mira il suo piu' diretto sfidante, Bernie Sanders,durante primo dibattito tra i candidati democratici allapresidenza degli Stati Uniti. Gli altri tre competitor, gli exgovernatori di Maryland e Rhode Island, rispettivamente MartinO'Malley e Lincoln Chafee, e l'ex senatore della Virginia, JimWenn, hanno stentato ad alzarsi dalla panchina. Il primoaffondo dell'ex segretario di Stato, sul palco del Wynn Hotel aLas Vegas, e' arrivato nei primi minuti del confronto, quandosi e' definita "una progressita" ma concreta, "che vuoleottenere risultati". Una

(AGI) - Las Vegas, 14 ott. - Una risoluta Hillary Clinton hapreso di mira il suo piu' diretto sfidante, Bernie Sanders,durante primo dibattito tra i candidati democratici allapresidenza degli Stati Uniti. Gli altri tre competitor, gli exgovernatori di Maryland e Rhode Island, rispettivamente MartinO'Malley e Lincoln Chafee, e l'ex senatore della Virginia, JimWenn, hanno stentato ad alzarsi dalla panchina. Il primoaffondo dell'ex segretario di Stato, sul palco del Wynn Hotel aLas Vegas, e' arrivato nei primi minuti del confronto, quandosi e' definita "una progressita" ma concreta, "che vuoleottenere risultati". Una presa di distanza rispetto alleposizioni decisamente meno moderate di Sanders che si definiscesocialista perche', come lui stesso ha spiegato, vuoledistribuire la ricchezza "in mano all'1% degli americani alrestante 99%, creando una societa' piu' equa". Sanders hacitato ad esempio i paesi del Nord Europa dove a fronte ditasse piu' alte vengono offerti servizi sociali. "Ma qui nonsiamo in Danimarca", lo ha punzecchiato la Clinton,attaccandolo poi sul controllo delle armi, ricordando che luiaveva votato a favore dell'immunita' dei produttori e deirivenditori nel 2005. Il momento culminante delle serata e'stato quando il senatore del Vermont ha detto che gli americani"sono stanchi e stufi" di sentir parlare dello scandalo delleemail che ha coinvolto l'ex first lady mentre era segretario diStato. "Grazie Bernie", ha risposto l'ex first ladystringendogli la mano e scatenando l'applauso della platea.Peccato che oltre la meta' degli elettori americani, il 57%secondo un sondaggio Ipsos-Reuters, non fossero a conoscenzadel dibattito di Las Vegas. Il prossimo appuntamento con leprimarie democratiche e' per il 14 novembre alla DrakeUniversity di Des Moines, in Iowa, il primo stato chiamato alvoto nel processo per la nomination presidenziale. (AGI).