Ucraina: prime vittime governative dopo la ripresa dell'offensiva

(AGI) - Kiev - A poche ore dalla ripresa dell'offensivaanti-terrorismo nelle regioni orientali russofone si contanogià le prime vittime tra le  [...]

(AGI) - Kiev, 2 lug. - A poche ore dalla ripresa dell'offensivaanti-terrorismo nelle regioni orientali russofone si contanogià le prime vittime tra le forze regolari di Kiev. Unaguardia di frontiera ucraina e' stata uccisa e quattro soldatisono rimasti feriti in due distinti combattimenti a colpi dimortaio con i miliziani separatisti, a ridosso del confine conla Russia: lo hanno riferito fonti governative locali. Al computo vanno aggiunti quattro civili ucraini, morti inun attacco contro il pullman sul quale stavano viaggiando. Nonostante queste prime vittimme, l'andamento delle rinnovateoperazioni militari e' stato commentato positivamente daOleksandr Turchynov, leader della Rada Suprema, il Parlamento."Le Forze Armate e la Guardia Nazionale stanno proseguendo laloro offensiva aggressiva contro i terroristi e i criminali",ha dichiarato alla televisione nazionale Turchynov, che e'stato anche presidente della Repubblica ad interim nel periodointercorso tra la cacciata del filo-russo Viktor Yanukovich, afine febbraio, e la recente elezione di Petro Poroshenko, inmaggio. "Le iniziative dei nostri soldati sono sufficientementeefficaci e produttive, e stanno dando i propri frutti", hasottolineato. "Sono convinto che, grazie a loro, ripuliremo laparte orientale del nostro Paese e la libereremo dagliinvasori". .