Ucraina: Obama chiama Poroshenko, focus su attacco Donetsk e G7

(AGI) - Washington, 5 giu. - Il recente attacco dei separatistifilo russi nei pressi di Donetsk, nell'Ucraina orientale, e ilprossimo summit del G7 sono stati al centro di un colloquiotelefonico oggi tra il presidente Barack Obama e il suo omologoucraino, Petro Poroshenko. Lo ha precisato la Casa Bianca inuna nota. Entrambi rinnovano l'appello alla Russia e aiseparatisti affinche' "si attengano strettamente agli accordidi Minsk dello scorso febbraio" mentre Obama, spingendo per unasoluzione "diplomatica" della crisi, ha ribadito "il fortesupporto degli Usa rispetto alla sovranita' e all'integrita'territoriale dell'Ucraina - spiega la

(AGI) - Washington, 5 giu. - Il recente attacco dei separatistifilo russi nei pressi di Donetsk, nell'Ucraina orientale, e ilprossimo summit del G7 sono stati al centro di un colloquiotelefonico oggi tra il presidente Barack Obama e il suo omologoucraino, Petro Poroshenko. Lo ha precisato la Casa Bianca inuna nota. Entrambi rinnovano l'appello alla Russia e aiseparatisti affinche' "si attengano strettamente agli accordidi Minsk dello scorso febbraio" mentre Obama, spingendo per unasoluzione "diplomatica" della crisi, ha ribadito "il fortesupporto degli Usa rispetto alla sovranita' e all'integrita'territoriale dell'Ucraina - spiega la nota - confermando ladeterminazione a continuare a lavorare con gli altri partnerinternazionali per supportare l'Ucraina" alle prese conprofonde riforme. (AGI)