Ucraina: interrotte forniture elettriche, bloccati 900 minatori

(AGI) - Donetsk (Ucraina), 3 giu. - I rinnovati combattimentiin corso tra forze governative e ribelli separatisti intorno aDonetsk, roccaforte di questi ultimi nell'omonima regioneorientale dell'Ucraina, hanno provocato l'interruzione dellafornitura di energia elettrica a due miniere di carbone situatenella zona, quelle di Skochinsky e di Zasyadko, dove un totaledi oltre novecento lavoratori sono cosi' rimasti intrappolatiall'interno dei cunicoli di scavo: lo hanno riferito fontidelle autorita' insurrezionali russofone, secondo cui mentre aSkochinsky sono in corso le operazioni di salvataggio perriportare in superficie 379 minatori, a Zasyadko ne restanosotto terra almeno

(AGI) - Donetsk (Ucraina), 3 giu. - I rinnovati combattimentiin corso tra forze governative e ribelli separatisti intorno aDonetsk, roccaforte di questi ultimi nell'omonima regioneorientale dell'Ucraina, hanno provocato l'interruzione dellafornitura di energia elettrica a due miniere di carbone situatenella zona, quelle di Skochinsky e di Zasyadko, dove un totaledi oltre novecento lavoratori sono cosi' rimasti intrappolatiall'interno dei cunicoli di scavo: lo hanno riferito fontidelle autorita' insurrezionali russofone, secondo cui mentre aSkochinsky sono in corso le operazioni di salvataggio perriportare in superficie 379 minatori, a Zasyadko ne restanosotto terra almeno altri 576 e per di piu' bombardamenti stannorallentando i soccorsi. Non e' la prima volta in cui gliimpianti estrattivi, principale risorsa economica all'est, sonocolpiti dalle conseguenze degli scontri armati. (AGI)