La Turchia dice di aver "neutralizzato" 611 miliziani curdi

turchia siria miliziani curdi
BULENT KILIC / AFP 
Siria (Afp) 

Alla fine del settimo giorno dell'intervento militare dell'esercito turco, il ministero della Difesa turco ha diramato un comunicato con cui rende noto che 611 miliziani curdi Ypg sono stati "neutralizzati", dalle forze turche. Neutralizzato è un termine usato da Ankara nei comunicati per i terroristi uccisi, feriti o arresisi. Lo scorso 9 ottobre il presidente turco Recep Tayyip Erdogan aveva annunciato l'inizio di un intervento militare nel nord est della Siria, per costituire una safe zone a est del fiume Eufrate ed eliminare le postazioni dei miliziani Ypg.



Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a dir@agi.it