Turchia: Davutoglu "vicini a identificare un kamikaze, pista Isis"

(AGI) - Istanbul, 12 ott. - La Turchia e' vicinaall'identificazione di uno dei due kamikaze autori della stragedi sabato mattina alla manifestazione di Ankara: lo ha resonoto il premier, Ahmet Davutoglu, in un'intervista alla Ntv, incui ha affermato che l'attacco appare opera dell'Isis ed "e' untentativo di influenzare le elezioni del primo novembre e digettare un'ombra sul loro risultato". Davutoglu ha confermatoche si segue soprattutto la pista jihadista: "Se si guarda allemodalita' con cui e' stato compiuto questo attentato,consideriamo che le indagini sull'Isis sono la nostrapriorita'", ha spiegato. Intanto il

(AGI) - Istanbul, 12 ott. - La Turchia e' vicinaall'identificazione di uno dei due kamikaze autori della stragedi sabato mattina alla manifestazione di Ankara: lo ha resonoto il premier, Ahmet Davutoglu, in un'intervista alla Ntv, incui ha affermato che l'attacco appare opera dell'Isis ed "e' untentativo di influenzare le elezioni del primo novembre e digettare un'ombra sul loro risultato". Davutoglu ha confermatoche si segue soprattutto la pista jihadista: "Se si guarda allemodalita' con cui e' stato compiuto questo attentato,consideriamo che le indagini sull'Isis sono la nostrapriorita'", ha spiegato. Intanto il Partito dei Lavoratori delKurdistan (Pkk) annuncia che manterra' il suo impegno alrispetto del cessate-il-fuoco in onore delle decine di vittimedella strage di sabato scorso ad Ankara. Lo ha fatto sapere unalto comandante del Pkk in un sito web vicino gruppo. Nelweek-end l'agenzia di stampa Firat aveva riferito che il Pkkcurdo aveva ordinato ai suoi miliziani di cessare le loroattivita' contro le forze di sicurezza turche, a meno che nonfossero attaccati. xxx xxx xxx Turchia: Ue, pronti a visitare Paese dopo luttonazionale =La Commissione europea ha deciso di rinviare la missione delvicepresidente, Frans Timmermans, e del commissario per lePolitiche di vicinato, Johannes Hahn, "per rispettare i tregiorni di lutto proclamato dalla autorita' turche" dopol'attentato di sabato. Lo ha ribadito Margaritisi Schinas,portavoce dell'esecutivo comunitario, nel briefing dimezzogiorno. Timmermans e Hahn "sono pronti a partireimmediatamente dopo il termine dei tre giorni" di lutto, hachiarito. L'auspicio della Commissione Ue e' di poterorganizzare la missione mercoledi', cosi' da avere qualcosa daportare al tavolo dei leader europei in occasione del verticedel Consiglio europeo di giovedi' e venerdi'. Timmermans e Hahnerano attesi ad Ankara per discutere del piano d'azioneUe-Turchia sull'immigrazione nell'ambito della strategia dellaCommissione europea, strategia che prevede una lista dei paesid'origine sicuri per cui i cittadini non hanno dirittoall'asilo in Europa. La Commissione vuole la Turchia su questalista "in quanto Paese candidato all'adesione Ue, e dunquerispondente ai criteri di Copenaghen", le condizioni necessarieper avviare i negoziati di adesione, ricorda la portavoceNatasha Bertaud. "Non cambiamo la nostra posizione", aggiunge achi chiede se gli attacchi di sabato fanno della Turchia unPaese meno sicuro.xxx xxx xxx Turchia: Gentiloni "situazione drammatica, speronon degeneri" =La situazione in Turchia, dopo la strage di Ankara, "e'drammatica" e l'auspicio e' che "nelle prossime settimane siriesca ad arrivare alle elezioni del primo novembre senza chedegeneri ulteriormente": loha affermato il ministro degliEsteri, Paolo Gentiloni, a Lussemburgo, per il Consiglio Ue.Cio' che preoccupa, ha spiegato il titolare della Farnesina, e'la "minaccia alla stabilita' di un Paese che fa parte dellaNato, e' nostro alleato e ha un ruolo strategico nellaregione". A questo si aggiunge il timore che "il clima diviolenza possa indebolire anche le forze democratichedell'opposizione", ha osservato il ministro. .