Turchi in piazza contro terrore Tensione con polizia ad Ankara

(AGI) - Ankara, 11 ott. - All'indomani del duplice attentatokamikaze che ha ucciso almeno 95 manifestanti per la pace adAnkara, migliaia di persone sono tornate a manifestare ogginella capitale turca. I dimostranti, pero', si sono dovutiaccontentare di riunirsi sulla piazza Sihhiye, vicina al luogodell'attentato, avvenuto ieri davanti la stazione ferroviariadi Ankara. La polizia ha caricato e usato gas lacrimogeni perdisperdere quanti hanno tentato di raggiungere il punto esattodove ieri i due kamikaze hanno seminato morte. Gli agenti nonhanno consentito che le delegazioni di vari partiti politici ediverse organizzazioni della societa'

(AGI) - Ankara, 11 ott. - All'indomani del duplice attentatokamikaze che ha ucciso almeno 95 manifestanti per la pace adAnkara, migliaia di persone sono tornate a manifestare ogginella capitale turca. I dimostranti, pero', si sono dovutiaccontentare di riunirsi sulla piazza Sihhiye, vicina al luogodell'attentato, avvenuto ieri davanti la stazione ferroviariadi Ankara. La polizia ha caricato e usato gas lacrimogeni perdisperdere quanti hanno tentato di raggiungere il punto esattodove ieri i due kamikaze hanno seminato morte. Gli agenti nonhanno consentito che le delegazioni di vari partiti politici ediverse organizzazioni della societa' civile ricordassero levittime nel punto esatto del massacro. Il timore del governoguidato dal premier ad interim, Ahmet Davutoglu, e' chel'opposizione voglia strumentalizzare l'attentato a 20 giornidalle nuove elezioni anticipate del primo novembre che restanoconfermate. Secondo un comunicato del partito pro-curdo Hdp - obiettivoprimario delle critiche e degli strali del presidente RecepTayyip Erdogan - la carica della polizia ha causato alcuniferiti