Turbolenza in volo, 16 feriti e atterraggio d'emergenza

Paura sul volo United Airlies da Houston a Londra, costretto a fare scalo in Irlanda

Turbolenza in volo, 16 feriti e atterraggio d'emergenza
 United Airlines

Londra - Terrore su un aereo della United Airlines in volo da Houston a Londra con 220 persone a bordo: "forti" e "inattese turbolenze" sull'Atlantico hanno ferito 16 persone e costretto il Boeing 767-300 a un atterraggio d'emergenza all'aerporto irlandese di Shannon. Per i graffi e le contusioni sono stati ricoverati in un ospedale vicino Limerick 14 passeggeri e due membri dell'equipaggio, ma dopo poche ore sono stati tutti dimessi tranne una hostess. Tra i feriti anche tre bambini.

Uomo elude controlli, allarme all'aeroporto di Francoforte

I 207 passeggeri del volo UA-880 sono poi ripartiti per Heathrow con un altro aereo messo a disposizione dalla Unitred Airlines. Le turbolenze improvvise, di norma sopra i 9.000 metri di altitudine, possono causare problemi a bordo, soprattutto ai passeggeri e ai membri  dell'equipaggio che non indossano la cintura di salvataggio. Si calcola che ogni anno solo nei cieli degli Stati Uniti i feriti siano mediamente 58. (AGI)