Tunisia, Parlamento sfiducia il premier Essid

Il voto odierno è il risultato dell'iniziativa con la quale il presidente Beji Caid Essebsi ha proposto la formazione di un governo di unità nazionale

Tunisi - Il Parlamento tunisino ha sfiduciato il premier Habib Essid, in carica dal 2015, che oggi si era detto certo che non avrebbe ottenuto il rinnovo della fiducia per il suo governo da parte dell'Assemblea dei rappresentanti del popolo (Arp), ma di essersi tuttavia presentato davanti ai deputati per "rispettare la Costituzione". Il voto odierno e' il risultato dell'iniziativa con la quale il presidente Beji Caid Essebsi ha proposto la formazione di un governo di unita' nazionale per superare il criticassimo esecutivo di coalizione guidato da Essid. Contro il governo di Essid hanno votato 118 deputati, solo 3 a favore e 27 si sono astenuti. Essid era in carica da circa un anno e mezzo. (AGI)