Tsipras, con Grexit inizio della fine dell'euro. Ad Atene assalto alle banche

(AGI) - Vienna - L'uscita della Grecia dall'Eurozonasarebbe l'inizio della fine della moneta unica. Lo sostiene ilpremier greco Alexis Tsipras, intervistato  

Tsipras, con Grexit inizio della fine dell'euro. Ad Atene assalto alle banche
(AGI) - Vienna, 19 giu. - L'uscita della Grecia dall'Eurozonasarebbe l'inizio della fine della moneta unica. Lo sostiene ilpremier greco Alexis Tsipras, intervistato dal giornaleaustriaco Kurier. "La famosa Grexit - dice - non puo' essereun'opzione ne' per la Grecia ne' per gli europei. Sarebbe unpasso irreversibile, l'inizio della fine dell'Eurozona". Iltimore della Grexit spinge i risparmiatori greci a ritirare ideposti bancari. Nella sola giornata di ieri e' stato ritiratooltre un miliardo di euro. Lo rivelano tre fonti bancarie,secondo le quali in 4 giorni questa settimana sono usciti dallebanche greche ben 3 miliardi di euro ritirati dai correntisti,il 2,2% del totale dei depositi bancari del Paese. Oggi intantoRussia e Grecia hanno siglato un memorandum preliminared'intesa per avviare una joint venture finalizzata allacostruzione di un gasdotto che passera' nel territorioellenico. LO rende noto portavoce del ministero russodell'Energia. Il gasdotto verso la Grecia, spiega Gazprom, e'un ampliamento della joint venture tra Russia e TurchiaTurkStream, che punta a rifornire l'Europa bypassandol'Ucraina. Il ministro greco dell'Energia, Lafazanis spiega chela banca russa Veb finanziera' l'espansione del TurkStream inGrecia. .

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a dir@agi.it