Terrorismo: Londra, no raid aerei Gb contro Isis in Siria

(AGI) - Berlino, 11 set. - Finora solo gli Usa, come haannunciato stanotte Barack Obama, sono pronti ad effettuareraid aerei contro gli jihadisti sunniti dello Stato Islamico(Isis) in Siria oltre che in Iraq. Il ministro degli Esteribritannico, Philip Hammond ha chiarito che Londra non intendeimpegnare gli aerei della Raf avvertendo che su questo ilgoverno Cameron non tornera' indietro. Anche la Francia, dal primo minuta pronta a colpire Isiscon gli Usa, su un'eventuale bombardamento in Siria ha operatoun distinguo ieri con il capo della diplomazia, Laurent Fabius.Piu' tardi e' atteso un intervento

(AGI) - Berlino, 11 set. - Finora solo gli Usa, come haannunciato stanotte Barack Obama, sono pronti ad effettuareraid aerei contro gli jihadisti sunniti dello Stato Islamico(Isis) in Siria oltre che in Iraq. Il ministro degli Esteribritannico, Philip Hammond ha chiarito che Londra non intendeimpegnare gli aerei della Raf avvertendo che su questo ilgoverno Cameron non tornera' indietro. Anche la Francia, dal primo minuta pronta a colpire Isiscon gli Usa, su un'eventuale bombardamento in Siria ha operatoun distinguo ieri con il capo della diplomazia, Laurent Fabius.Piu' tardi e' atteso un intervento di Hollande. Hammond ha parlato da Berlino, ospite dell'omologo tedescoFrank-Walter Steinmeier che ha riferito come nessuno abbiachiesto alla Germania di partecipare ai raid contro Isis inSiria e che pertanto la Luftwaffe si asterra' dal farlo. (AGI) .