Taiwan, tre estratti vivi a 48 ore dal sisma - Foto - Video 

Salvata anche una bimba di 8 anni. Finora sono 37 i morti 

Taiwan, tre estratti vivi a 48 ore dal sisma -  Foto  - Video  
 Terremoto a Taiwan, si scava sotto le macerie 

Tainan (Taiwan) - Dopo i due sopravvissuti estratti dalle macerie del terremoto che sabato scorso aveva colpito Taiwan, anche una bambina di 8 anni è stata tratta in salvo stamani. Il bilancio delle vittime è finora di 37 morti ma si teme che almeno altri 100 siano sepolti sotto i resti di edifici, in particolare a Tainan, nel sud, la citta' piu' colpita dal sisma, misurato in 6,4 gradi della scala Richter.

 

Il sisma ha fatto tremare gli edifici in piena notte e solo all'alba è apparsa l'entità dei danni. Un'intera area residenziale di quattro edifici con più di 100 appartamenti è caduta al suolo e un palazzo si è rovesciato su un fianco. La maggior parte delle vittime ha perso la vita sotto l'edificio di 16 piani crollato, mentre una donna è morta sotto un cisterna d'acqua.

Guarda la galleria fotografica

Le equipe di soccorso, affiancate da decine di soldati, continuano le ricerche. Il presidente Ma Ying-jeou, giunto nella città poco dopo la tragedia, ha promesso "ogni sforzo" per cercare di salvare vite umane. Anche il governo di Pechino ha promesso aiuti.

(AGI)