Ecco il video del caccia russo abbattuto in Siria, ucciso il pilota che era sopravvissuto

Le immagini dell' aereo russo abbattuto mentre sorvolava i cieli di Saqareb, non lontano da Idlib, ultima roccaforte dei jihadisti in Siria.

Ecco il video del caccia russo abbattuto in Siria, ucciso il pilota che era sopravvissuto 

Un aereo russo è stato abbattuto mentre sorvolava i cieli di Saqareb, non lontano da Idlib, ultima roccaforte dei jihadisti in Siria. A dare la notizia è l'Osservatorio siriano per i diritti umani, che scrive anche che i ribelli che hanno colpito il caccia Sukhoi 25 hanno catturato il pilota, che è riuscito ad arrivare a terra con il paracadute.

Il pilota del caccia russo è rimasto ucciso mentre resisteva al tentativo di cattura da parte dei ribelli siriani che avevano appena abbattuto il suo aereo. "Il pilota - ha dichiarato il direttore dell'Osservatorio, Rami Abdel Rahman - è stato ucciso mentre combatteva con i ribelli islamisti che hanno abbattuto il suo aereo e lo stavano catturando". Sull'identità del gruppo responsabile dell'attacco, Rahman non ha potuto dare conferma, anche se nella zona di Idlib sono attivi gli jihadisti di Hayat Tahrir al-Sham (Hts). Nessun finora ha rivendicato.

Il caccia russo abbattuto - lo hanno confermato anche le forze armate di Mosca - stava partecipando a intensi bombardamenti che nelle ultime 24 ore hanno colpito la zona. Nell'agosto 2016, un elicottero militare russo era stato abbattuto in Siria e tutte e cinque le persone a bordo erano rimaste uccise. 

 



Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a dir@agi.it