Russiagate: Mueller chiede l'incriminazione di 12 russi, "spiarono il Partito democratico"

Russiagate: Mueller chiede l'incriminazione di 12 russi, "spiarono il Partito democratico"

Il procuratore speciale Robert Mueller, titolare dell'inchiesta sul Russiagate, ha richiesto l'incriminazione di 12 cittadini russi per interferenze nelle elezioni Usa. I 12, ritenuti agenti di Mosca, sono accusati di aver spiato la campagna elettorale del Partito democratico, hackerando la rete di computer del suo Comitato nazionale. "Internet permette ad avversari stranieri degli Stati Uniti di attaccare gli americani in modi nuovi e inaspettati", ha affermato il viceministro della Giustizia Rod Rosenstein nel dare notizia della richiesta di Mueller.



Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a dir@agi.it