Russia offre a Teheran i missili anti-aerei piu' moderni

(AGI) - Mosca, 23 feb. - La Russia, dopo che gli Usa sonostatii registi della rivolta di Kiev nel 2013 e hanno guidato ilfronte duro delle sanzioni contro Mosca sull'Ucraina, non sisentono piu' vincolate alle promesse fatte sulla crisi nucleareiraniana. Mosca ha offerto a Teheran le batterie missilisticheanti-aeree piu' moderne, migliori delle gia' letali S-300 chenel 2010 non consegnarono alla Repubblica Islamica nonostanteavessero firmato un contratto, per cui pagarono una penale diquasi 1 miliardo di dollari Il capo della conglomerata russaRostec, Sergei Chemezov, ha annunciato di aver offerto aTeheran le

(AGI) - Mosca, 23 feb. - La Russia, dopo che gli Usa sonostatii registi della rivolta di Kiev nel 2013 e hanno guidato ilfronte duro delle sanzioni contro Mosca sull'Ucraina, non sisentono piu' vincolate alle promesse fatte sulla crisi nucleareiraniana. Mosca ha offerto a Teheran le batterie missilisticheanti-aeree piu' moderne, migliori delle gia' letali S-300 chenel 2010 non consegnarono alla Repubblica Islamica nonostanteavessero firmato un contratto, per cui pagarono una penale diquasi 1 miliardo di dollari Il capo della conglomerata russaRostec, Sergei Chemezov, ha annunciato di aver offerto aTeheran le batterie missilistiche piu' moderne a lorodisposizione: il sistema Antey-2500. Teheran, che aveva gia'acquistato gli S-300, tranne poi vederseli negare da Mosca, stavalutando l'offerta. Se gia' gli S-300 avrebbero reso unsuicidio un eventuale raid aereo Usa o anche solo israelianocontro le installazioni nucleari degli ayatollah, gliAntey-2500 trasformerebbero i piloti in kamikaze consapevoli.Le Antey-2500 (nome in codice Nato Sa-12 Gladiator) sono entarein servizo in Russia solo nel 2013. Possono essere usate siacontro missili balistici a corto e medio raggio con una gitattafino a 2.100 km. Contro aerei centrano un bersaglio fino adun'altitudine di 30 km con una gittata di 200 km. Le batterieAntey-2500 sono fomate da un'unita' semovente che trasporta tra8 e 12 tubi lanciatori ed un radar a scansione verticale edun'altra che monta un modernissimo radar a scansione circolare.Entrambi sono in grado di seguire e 'illuminare' (inquadrarenel mirino) contemporaneamente fino a 24 tra aerei, elicotterio missili. Gli S-300, che peraltro la Russia non costruiscepiu', avevano capacita' ridotte in termini di gittata (max75km) e numero di bersagli in grado di abbattere. L'offertarussa aggiunge pressione alle trattative in corso a Ginevra sulnucleare iraniano mentre si avvicina il 31 marzo la terza - epare ultima - scadenza dei negoziati per l'accordo tra Teherane i cosiddetti "5+1". (AGI).