Il matrimonio più seguito visto, letto, commentato

Le storie del 2018. Il matrimonio tra Harry d'Inghilterra e Meghan è stato un evento storico per la Corona inglese. Il Royal Wedding, e una 'cenerentola' entra nella famiglia reale. La nostra selezione dei fatti principali del 2018 

Il matrimonio più seguito visto, letto, commentato

Il Royal Wedding, seguito in diretta da milioni di persone in tutto il mondo, è stato uno degli eventi più seguiti dell'anno: ha coronato la fiaba a d'amore tra l'attrice americana Meghan Markle e il principe Harry d'Inghilterra il 19 maggio con le nozze nella cappella di St. George del castello di Windsor.

Un evento storico per la Corona inglese per il profilo della 'cenerentola' entrata nella Famiglia Reale: divorziata, più vecchia del marito di tre anni, americana, attrice, Meghan è anche la prima persona "bi-razziale" (suo padre è bianco, la madre è nera) a sposare un membro dei Windsor. Nata a Los Angeles nel 1981, prima del fidanzamento con il principe Meghan era stata una delle protagoniste della serie tv Suits.

Nobili, capi di stato ed ovviamente innumerevoli celebrità alle nozze: l'amico di famiglia Elton John, George e Amal Clooney, Victoria e David Beckham, Oprah Winfrey e Serena Williams. Oltre alla Famiglia Reale al completo: la nonna, regina Elisabetta II, il futuro re Carlo, i duchi di Cambridge, le principesse Beatrice e Eugenie di York, Sarah Ferguson e Lady Jane Fellowes sorella di Diana Spencer, madre amatissima dello sposo, scomparsa nel 1997.

Indimenticabile l'abito da sposa: minimal e raffinatissimo, è stato disegnato da Clare Waight Keller per Givenchy. Il secondo vestito, quello indossato al ricevimento, è una creazione di Stella McCartney. La bella Markle, con una acconciatura semplice e raccolta, percorre la prima parte della navata da sola per poi essere accompagnata all'altare dal suocero, il principe Carlo.

Non è presente, infatti, il controverso padre Thomas reduce da un infarto e mille polemiche; a sostenere la sposa è arrivata invece la madre Doria Ragland. Fuori dall'ordinario la bellissima cerimonia, con l'omelia pronunciata da un ministro di culto americano, il vescovo episcopale afroamericano Michael Curry che cita nel suo discorso anche Martin Luther King, mentre un coro gospel canta "Stand By Me".

E ad ottobre è già arrivata la notizia che suggella la magia di questa fiaba contemporanea: Meghan ed Harry aspettano un bambino la cui nascita è attesa per la prossima primavera. Il lieto evento è stato anche salutato dalla regina Elisabetta II d'Inghilterra, nel suo discorso di fine anno. Femminista, socialmente impegnata ed indipendente, Markle è stata incoronata da Time settima "persona dell'anno".

La duchessa di Sussex - titolo che ha acquisito dopo il matrimonio - è stata anche la persona più googolata d'Inghilterra nel 2018. Meghan è riuscita così a togliere la scena ad un altro amatissimo personaggio della famiglia reale, la cognata Kate Middleton, moglie del principe William (e forse c'è proprio questo all'origine dei ventilati dissapori tra le cognate).



Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a dir@agi.it