Un robot del sesso ha fatto un'inquietante comparsa sulla tv britannica  

E' successo sul programma This Morning. Il robot si chiama Samantha e ha un'intelligenza artificiale che le consente di parlare di diversi argomenti, e anche di raccontare barzellette. Ma il suo effetto sugli umani lascia perplessi

Un robot del sesso ha fatto un'inquietante comparsa sulla tv britannica  

Un programma televisivo britannico ha dato spazio ad un ospite inusuale. Una bambola robot, giocattolo sessuale di un uomo che l’ha portata negli studi televisivi. Per farla intervistare. Lui è Arran Lee Wright e negli studi ha portato anche sua moglie.

Il video è in inglese ma dalle espressioni dei conduttori è evidente l’imbarazzo nel porre domande all’’umanoide’. Che risponde, senza muovere le labbra, ma con una voce che emula del tutto quella umana. La moglie di Wright ha detto di non temere la presenza del robot in casa. “Sta con noi come una di famiglia, sta sul divano, ci aiuta a rendere alcune esperienze più emozionanti” ha detto agli intervistatori. Un po’ inquietati forse dalla presenza in studio, che li guardava con lo sguardo fisso, assente, a tratti da brividi.

Leggi anche: Faremo sesso con i robot. Ecco come le macchine sostituiranno gli esseri umani



Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a dir@agi.it