Qatar: emiro promette stop ad attacchi mediatici contro Egitto

(AGI) - Baghdad, 18 nov. - L'emiro del Qatar, Tamim binHamad al Thani, ha promesso ai altri leader degli altripaesi del Golfo, riuniti l'altro ieri a Riad per un verticestraordinario convocato dal re saudita Abdullah, dimodificare entro un mese la propria politica estera e diintervenire per fermare gli attacchi mediaticidell'emittente "al Jazeera" contro i partner regionali chenei mesi scorsi avevano causato una crisi diplomatica tra ipaesi del Consiglio di cooperazione del Golfo (Ccg). Secondoquanto rivela il quotidiano arabo "al Hayat", sarebbe stataproprio tale promessa a consentire una positiva conclusionedei

(AGI) - Baghdad, 18 nov. - L'emiro del Qatar, Tamim binHamad al Thani, ha promesso ai altri leader degli altripaesi del Golfo, riuniti l'altro ieri a Riad per un verticestraordinario convocato dal re saudita Abdullah, dimodificare entro un mese la propria politica estera e diintervenire per fermare gli attacchi mediaticidell'emittente "al Jazeera" contro i partner regionali chenei mesi scorsi avevano causato una crisi diplomatica tra ipaesi del Consiglio di cooperazione del Golfo (Ccg). Secondoquanto rivela il quotidiano arabo "al Hayat", sarebbe stataproprio tale promessa a consentire una positiva conclusionedei colloqui mediati dal Kuwait tra Qatar ed Arabia Saudita,Emirati arabi uniti e Bahrein. Dopo il vertice, infatti,Riad, Abu Dhabi e Manama hanno annunciato il ritorno deirispettivi ambasciatori a Doha dopo la crisi diplomaticadello scorso marzo e confermato il prossimo summit del Ccg,in programma a dicembre in Qatar. Secondo "al Hayat",l'emiro Tamim si sarebbe impegnato a fermare entro un mesegli attacchi mediatici lanciati dall'emittente satellitare"al Jazeera" contro l'Egitto e gli alleati del Golfo.(AGI)