Party eccentrico per i 25 anni della principessa Eugenia, si veste da Biancaneve e "affitta 7 nani"

(AGI) - Londra - Nonostante il nobile lignaggio, laprincipessa Eugenia, secondogenita di Sarah Ferguson e delprincipe Andrea, non ha mai brillato per stile ed eleganza.Come la sorella, veste spesso in maniera improbabile, comeevidenziato dalle vistose 'mise' indossate al matrimonio delcugino ed erede al trono, principe William, con l'inappuntabileKate Middleton. Ma stavolta, secondo quanto riferisce il Daily Mail,Eugenia ha davvero esagerato. Per festeggiare il suo 25esimocompleanno in una delle residenze di famiglia, vicino alcastello di Windsor, la principessa ha scelto il tema dellafiaba di Biancaneve. E ci teneva a

(AGI) - Londra, 20 giu. - Nonostante il nobile lignaggio, laprincipessa Eugenia, secondogenita di Sarah Ferguson e delprincipe Andrea, non ha mai brillato per stile ed eleganza.Come la sorella, veste spesso in maniera improbabile, comeevidenziato dalle vistose 'mise' indossate al matrimonio delcugino ed erede al trono, principe William, con l'inappuntabileKate Middleton. Ma stavolta, secondo quanto riferisce il Daily Mail,Eugenia ha davvero esagerato. Per festeggiare il suo 25esimocompleanno in una delle residenze di famiglia, vicino alcastello di Windsor, la principessa ha scelto il tema dellafiaba di Biancaneve. E ci teneva a tal punto a indossare ipanni dell'eterea principessa da aver scritto esplicitamentenel cartoncino di invito che lei sarebbe stata l'unicaBiancaneve alla festa. Ma quel che e' peggio e' che, a sentireil pettegolissimo tabloid, ha deciso di affittare sette naniprofessionisti, che le faranno da corteggio. Non solo di dubbiogusto, la scelta sara' anche super-costosa: l'affitto di unosolo dei nani costa 100 euro all'ora, ha rivelato al Mail unafonte, il che vuol dire che l'intera sciagurata impresacostera' migliaia di sterline. Difficile immaginare cosa nepensa il padre, il principe Andrea, ma soprattutto quale puo'essere il giudizio dell'augusta nonna, Elisabetta II. (AGI)



Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a dir@agi.it