Papa: per due ore con Cristina Kirchner che gli chiede "una mano"

(AGI) - CdV - "La manita, la manita!". Questa richestadella presidente argentina Cristina Kirchner a Papa Francesco,nel salone attiguo allo studio  

(AGI) - CdV, 7 giu. - "La manita, la manita!". Questa richestadella presidente argentina Cristina Kirchner a Papa Francesco,nel salone attiguo allo studio privato, dove si sono incontratioggi pomeriggio per la quinta volta in questi due anni e quasitre mesi di pontificato, fotografa bene lo spirito con il qualela signora si e' recata in Vaticano, dove e' rimasta circa 2ore. La presidenta, infatti, invocava esplicitamente solo una"foto-opportunity" con Bergoglio che la prendeva per mano. Maovviamente sperava che il gesto, concesso facilmente dalPontefice che e' abituato ad accettare abbracci e baci da chidesidera darglieli, avrebbe dato un tono migliore a questoultimissimo scorcio del suo mandato presidenziale. Al terminedella visita, dopo essersi congesta da Papa Francesco, laKirchner ha detto di sentirsi "illuminata dentro". Era arrivatain Vaticano con 17 minuti di anticipo sull'appuntamento, maugualmente prima dell'incontro privato con lei Papa Francescoha salutato i giornalisti che seguivano l'incontro e haespresso un "affetto speciale" per quelli arrivatidall'Argentina o che del suo paese sono originari, augurandoloro "un giorno felice", in riferimento alle celebrazionianniversarie dello Stato, che cadono in questi giorni. Lapresidente ha portato in dono al Papa un grande quadro dimonsignor Oscar Arnulfo Romero, l'arcivescovo martire delSalvador elevato agli onori degli altari appena due settimanefa, opera dell'artista argentino Eugenio Kutika, duebassorilievi, uno con la Vergine di Lujan, patronadell'Argentina, e uno con un ritratto del Papa realizzato per iciechi con le scritte in braille, ed un grande cesto conprodotti tipici dell'Argentina. Ma anche un grande libro sulpatrimonio architettonico dell'Argentina, edito per ilbicentenario del Paese, il libro di Alberto Methol Ferro', "GliStati continentali del Mercosur", e una copia del "MartinFierro", il poema epico nazionale argentino. Papa Bergoglio ha ricambiato con un'icona della "Verginedella Tenerezza", della cattedrale di Vladimir, in Russia, unacopia dell'originale dell'XI secolo. Secondo Guillermo Oliveri, consigliere per i rapporti conla Chiesa della Kirchner, l'incontro di oggi aveva un "ordinedel giorno aperto, con temi comuni". Per il funzionario, tra ilCapo dello Stato e il Papa vi e' "un rapporto personale,accogliente e cordiale che e' stata confermata nelle riunioniprecedenti". (AGI)