Papa in Albania: la sfida oggi e' globalizzare la solidarieta'

(AGI) - Tirana, 21 set. - "In un mondo che tende allaglobalizzazione economica e culturale, occorre fare ogni sforzoperche' la crescita e lo sviluppo siano posti a disposizione ditutti e non solo di una parte della popolazione". Lo ha chiestoPapa Francesco alle autorita' dello Stato albanese, riunite alpalazzo presidenziale in occasione della sua visita. Davantiall'Albania che riconquistata la liberta' sperimentaun'armoniosa convivenza tra religioni ed etnie diverse, perFrancesco, infatti, "si presentano nuove sfide a cui darerisposta". "Tale sviluppo - ha ammonito il Pontefice - nonsara' autentico se non sara' anche sostenibile

(AGI) - Tirana, 21 set. - "In un mondo che tende allaglobalizzazione economica e culturale, occorre fare ogni sforzoperche' la crescita e lo sviluppo siano posti a disposizione ditutti e non solo di una parte della popolazione". Lo ha chiestoPapa Francesco alle autorita' dello Stato albanese, riunite alpalazzo presidenziale in occasione della sua visita. Davantiall'Albania che riconquistata la liberta' sperimentaun'armoniosa convivenza tra religioni ed etnie diverse, perFrancesco, infatti, "si presentano nuove sfide a cui darerisposta". "Tale sviluppo - ha ammonito il Pontefice - nonsara' autentico se non sara' anche sostenibile ed equo, vale adire se non terra' ben presenti i diritti dei poveri e nonrispettera' l'ambiente". "Alla globalizzazione dei mercati e'necessario - ha scandito - che corrisponda una globalizzazionedella solidarieta'". Alla crescita economica, ha raccomandatoinoltre, "deve accompagnarsi un maggior rispetto del creato",mentre "insieme ai diritti individuali vanno tutelati quellidelle realta' intermedie tra l'individuo e lo Stato, prima fratutte la famiglia". "L'Albania oggi - Francesco se ne e' dettoconvinto - puo' affrontare queste sfide in una cornice diliberta' e di stabilita', che vanno consolidate e che fanno bensperare per il futuro". .