Orrore Pakistan, strage a scuola 126 morti, oltre 100 sono bimbi

(AGI) - Peshawar (Pakistan), 16 dic. - Non c'e' fine all'orroredel terrorismo. In Pakistan, a Peshawar, un commando talebanoha attaccato una scuola militare:

Orrore Pakistan, strage a scuola 126 morti, oltre 100 sono bimbi
(AGI) - Peshawar (Pakistan), 16 dic. - Non c'e' fine all'orroredel terrorismo. In Pakistan, a Peshawar, un commando talebanoha attaccato una scuola militare: e' stata un'ecatombe. Almomento si contano almeno 126 vittime, tra cui oltre 100 siteme siano bambini (oltre a insegnanti e soldati), tuttiprobabilmente con meno di 15 anni. Almeno 200 feriti, di cui 80gravissimi. Diverse ore dopo l'inizio dell'attacco, nellascuola -secondo una fonte del governo provinciale- c'eranoancora alunni e membri dello staff ostaggi dei feroci talebani(quando e' cominciato l'attacco nell'istituto c'erano circa 500ragazzi, tra i 10 e 18 anni). Al momento risultano uccisiquattro dei sei uomini del commando. Poco fa si sono sentitetre forti esplosioni provenire dall'interno: un potrebbe esserestato un kamikaze che si e' fatto saltare in aria. I talebaniavrebbero usato i ragazzini come scudi umani. Nel corso di anni di guerra al governo centrale, i talebanihanno colpito di tutto: obiettivi militari, posti di blocco,aeroporti, ma gli attacchi sui civili sono stati molto rari,tanto piu' contro una scuola; il che sembra indicare lafrustrazione e la rabbia per la perdurante azione dell'esercitocontro di loro. Teatro dell'attacco Peshawar, la principale citta' nelnord-ovest del Pakistan. Nel mirino la scuola Warsak Road (dalnome della strada dove si trova) che fa parte del Sistema diScuole e College pubblici gestiti dall'esercito pakistano. Unarete che conta 146 istituti in tutto il territorio: sono scuoledestinate all'istruzione dei figli di militari, ma frequentateanche da figli di civili e l'eta' degli studenti varia tra i 10e i 18 anni. Le scuole sono frequentate dai figli tanto degliufficiali che dei soldati semplici e spesso sono le mogli deimilitari a insegnare all'interno. Il portavoce del Movimento dei Talebani del Pakistan(Tehreek-e-Taliban) ha spiegato che e' stata una rappresagliaper l'offensiva dell'esercito in Nord Waziristan (in codiceZarb-e-AZB), la zona tribale al confine con l'Afghanistan dovesi trovano le roccaforti talebane, non lontana da Peshawar."Abbiamo scelto con cura la scuola militare perche' il governoha preso di mira le nostre famiglie, e le nostre donne.Vogliamo far provare loro (ai militari) il nostro stessodolore", ha spiegato Muhammad Umar Khorasani. La scuola e'stata scelta perche' -ha aggiunto- frequentata da diversi figlidi alti ufficiali; ha aggiunto detto di aver dato l'ordine disparare a tutti gli studenti adulti, ma non toccare i piu'piccoli. L'attacco e' cominciato intorno alle 10:30 ora locali (le06:30 in Italia), quando i talebani, vestiti con le divisedell'esercito, hanno preso d'assalto l'istituto che si trovaalla periferia della citta'. L'esercito, presente in forzanella citta', ha reagito immediatamente e ne e' scaturito unoscontro a fuoco che, diverse ore dopo l'inizio, continuaancora. (AGI).