Orrore India: linciato musulmano accusato di aver mangiato manzo

(AGI) - New Delhi, 30 set. - Orrore in India. Un musulmano di50 anni e' stato linciato perche' da alcuni vicini accusato diaver mangiato carne di manzo, vietata tra gli indu'. La poliziaha arrestato 6 persone. Mohammad Akhlaq, il nome della vittima,e' stato prelevato a forza dalla sua casa, in un villaggio diDadri a una quarantina di chilometri da New Delhi, nella notte,e picchiato a morte da un centinaio di uomini, armati dimattoni. La polizia giunta sul posto e' riuscita solo a salvareil figlio di Akhlaq, di 22 anni che ora e'

(AGI) - New Delhi, 30 set. - Orrore in India. Un musulmano di50 anni e' stato linciato perche' da alcuni vicini accusato diaver mangiato carne di manzo, vietata tra gli indu'. La poliziaha arrestato 6 persone. Mohammad Akhlaq, il nome della vittima,e' stato prelevato a forza dalla sua casa, in un villaggio diDadri a una quarantina di chilometri da New Delhi, nella notte,e picchiato a morte da un centinaio di uomini, armati dimattoni. La polizia giunta sul posto e' riuscita solo a salvareil figlio di Akhlaq, di 22 anni che ora e' ricoverato ingravissime condizioni in ospedale. Il "pettegolezzo" sulla famiglia di Akhlaq, era nato dopola scomparsa di un vitello nel villaggio. Un'accusa infamante,parala la figlia della vittima, citata da The Indian Express,che sottolinea come nella sua casa ci sia solo carne di montonee non di manzo. (AGI)