Obama "il mondo è migliore grazie a Jo Cox"

Il presunto assassino è imputato formalmente di omicidio, oggi davanti al giudice

Obama "il mondo è migliore grazie a Jo Cox"
Boris Johnson, ex sindaco di Londra e uomo forte della campagna per l'uscita del Regno Unito dall'Unione europea, ha definito la notizia della sparatoria "terribile" e ha detto "i miei pensieri sono con Jo Cox e con la sua famiglia" 

Birstall - Thomas Mair, l'uomo sospettato dell'assassinio della deputata britannica Jo Cox, è stato accusato formalmente di omicidio e comparirà oggi dinanzi al giudice. Intanto il presidente americano Barack Obama ha telefonato al vedovo della deputato uccisa, madre di due bambini piccoli, per presentargli le sue condoglianze a nome del pooplo statunitense, ha fatto sapere la Casa Bianca. "Il mondo è un posto migliore grazie al suo lavoro per gli altri e non ci può essere alcuna giustificazione per questo crimine odioso, che ha privato una famiglia, una comunità e una nazione di una donna, una madre e un servitore dello Stato appassionata", ha detto Obama, che ha telefonato dall'aereo presidenziale, l'Air Force One, mentre era in viaggio per il New Mexico, per visitare un parco naturale. L'omicida, Mair, 52 anni di età è stato incriminato di vari reati, tra cui oltre a quello di omicidio, anche aggressione e possesso illegale d'armi. Mair comparirà dinanzi al giudice di Londra. (AGI)