Nigeria: Nobel letteratura Soyinka,"carneficina senza precedenti"

(AGI) - Lagos, 3 lug. - La Nigeria sta vivendo e soffre per la"piu' grande carneficina" mai avvenuta nel Paese. "Questoparadossalmente rende la secessione tra nord e sud menoprobabile". Lo afferma il premier Nobel per la letteratura nel1986, Wole Soyinka. Per lo scrittore e poeta nigeriano"l'attuale bagno di sangue e' persino peggiore della guerra nelBiafra del 1969-1970. Allora ci furono atrocita', ma ora siamoalla macelleria". Il 13 luglio Soyinka compira' 80 anni.Secondo lui il livello di atrocita' allontana l'ipotesi di unadivisione tra il nord della Nigeria musulmano e il sudcristiano.

Nigeria: Nobel letteratura Soyinka,"carneficina senza precedenti"
(AGI) - Lagos, 3 lug. - La Nigeria sta vivendo e soffre per la"piu' grande carneficina" mai avvenuta nel Paese. "Questoparadossalmente rende la secessione tra nord e sud menoprobabile". Lo afferma il premier Nobel per la letteratura nel1986, Wole Soyinka. Per lo scrittore e poeta nigeriano"l'attuale bagno di sangue e' persino peggiore della guerra nelBiafra del 1969-1970. Allora ci furono atrocita', ma ora siamoalla macelleria". Il 13 luglio Soyinka compira' 80 anni.Secondo lui il livello di atrocita' allontana l'ipotesi di unadivisione tra il nord della Nigeria musulmano e il sudcristiano. "Per la prima volta - afferma Soyinka - stapredominando un senso di appartenenza. L'alternativa e' trarestare insieme o dividerci e sappiamo che quest'ultima ipotesinon sarebbe gradevole". .