Il Papa: "La guerra è una follia e una sconfitta per tutti" 

Il Papa: "La guerra è una follia e una sconfitta per tutti" 

Pubblicato il video di Francesco con l’intenzione di preghiera per il mese di aprile. "Facciamo crescere una cultura della pace", l'invito di Bergoglio 

papa francesco guerra follia sconfitta per tutti 

© Filippo MONTEFORTE / AFP - Papa Francesco

AGI - La guerra "è una follia", è "sempre una sconfitta per tutti". L'obiettivo è la pace "anche nei casi di legittima difesa". Occorre far "crescere una cultura della pace". Pubblicato il video di Papa Francesco con l’intenzione di preghiera per il mese di aprile diffusa attraverso la Rete Mondiale di Preghiera del Papa sul tema: “Per una cultura della nonviolenza”:

 "Vivere, parlare e agire senza violenza non significa arrendersi, né perdere, né rinunciare a nulla. È aspirare a tutto", sottolinea Francesco. "Come disse 60 anni fa San Giovanni XXIII nell'enciclica Pacem in terris, la guerra è una follia, è fuori dalla ragione", rimarca il Pontefice che precisa: "Ogni guerra, ogni scontro armato, finisce con l’essere sempre una sconfitta per tutti".

"Facciamo crescere una cultura della pace", è il suo invito. "Ricordiamoci che, anche nei casi di legittima difesa, l'obiettivo è la pace. E che una pace duratura può essere solo una pace senza armi. Facciamo della nonviolenza, sia nella vita quotidiana che nelle relazioni internazionali, una guida per il nostro agire. E preghiamo per una maggiore diffusione di una cultura della nonviolenza, che passa per un sempre minore ricorso alle armi, sia da parte degli Stati che dei cittadini".