Negli Usa la polizia uccide un 20enne afroamericano disarmato nel suo letto 

Negli Usa la polizia uccide un 20enne afroamericano disarmato nel suo letto 

È accaduto in Ohio durante un arresto per violenza domestica. L'incidente è stato registrato dalla body camera del poliziotto

usa polizia uccide afroamericano disarmato nel suo letto

© SETH HERALD / AFP 
- Polizia Columbus in Ohio 

AGI - La polizia americana è di nuovo nei guai per un video che mostra un agente uccidere un giovane afroamericano disarmato nel suo letto. I fatti sono avvenuti questa notte, intorno alle ore 2 locali, nella città di Columbus, Ohio.

L'incidente è stato registrato dalla body camera del poliziotto. La vittima, Donovan Lewis, aveva 20 anni. Gli agenti, ha spiegato in una conferenza stampa la stessa polizia, stavano eseguendo un mandato di arresto per violenza domestica, aggressione e manipolazione impropria di un'arma da fuoco.

Ad aprire il fuoco è stato il poliziotto Ricky Anderson, che ha sparato un solo colpo. Pochi istanti prima gli agenti che hanno condotto il blitz avevano fermato e portato via due uomini che si trovavano all'interno dell'appartamento. La polizia ha precisato che Lewis sembrava avere un oggetto in mano nel momento in cui l'agente ha sparato.